Logo new 02

karate_corso_autodifesa.jpgSAN MAURO PASCOLI - Ritorna per il secondo anno consecutivo il Corso di autodifesa gratuito riservato alle donne “Libera dalla violenza”. Il corso è organizzato dal Budokan Karate San Mauro Pascoli in collaborazione con la “Libera Università del Rubicone”, l’associazione “S.o.s. Donna” di Faenza, col patrocinio del Comune di San Mauro e l'importante sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena. Il corso prenderà il via martedì 21 ottobre (ultima lezione venerdì 12 dicembre) e prevede un massimo di 30 partecipanti over 18enni. Al corso interverranno due istruttori di karate per le 8 lezioni pratiche, mentre 8 lezioni di teoria saranno seguite da una psicologa, un avvocato e un agente di pubblica sicurezza. Per otto martedì consecutivi dalle 21,00 alle 23,00 presso la sala Gramsci di San Mauro si parlerà dei seguenti argomenti: mobbing e molestie sessuali, dipendenza affettiva, tutela giuridica per la donna maltrattata, diritto di famiglia, separazione divorzio e affidamento dei figli minori, paure e insicurezza in città, come migliorare l’autostima. Mentre presso la palestra della scuola elementare Montessori a San Mauro per otto venerdì dalle 20,30 alle 22,00 si impareranno le principali tecniche di autodifesa sperimentando i momenti di pericolo e situazioni di aggressione fisica.

Al corso passato hanno aderito 30 donne (il limite massimo di partecipanti) provenienti da tutta la provincia di Forlì-Cesena ma principalmente dall’Unione dei Comuni del Rubicone. Ottime le impressioni rilasciate dalle partecipanti nel modulo di valutazione di fine corso. Violenze fisiche, sessuali e psicologiche sono ormai sulle pagine di cronaca di tutti i giorni. Recenti statistiche dimostrano che una donna su tre ha subito, nel corso della sua vita, almeno una  violenza: secondo l’indagine dell’Istat pubblicata nel febbraio 2007 sono stimate in 6 milioni 743 mila le donne da 16 a 70 anni vittime, almeno 1 volta, di violenza fisica o sessuale nel corso della vita e solo il 28% delle donne che subiscono violenza si rivolgono ai Centri antiviolenza mentre oltre il 98% non denuncia la violenza subita. Da un comunicato della Polizia di Stato diffuso nell’ottobre 2007: nel primo semestre del 2007 in Italia 57 donne sono state uccise, 141 ferite, 10.383 sono state vittime di lesioni, 1.805 vittime di stupri o abusi. Quasi sempre questi episodi vengono subiti in una condizione di insicurezza, solitudine, senso di abbandono da parte delle istituzioni, incapacità di reagire sia fisicamente che psicologicamente. Il progetto “Libera dalla violenza” nasce proprio per dare uno strumento che non si fermi alle tecniche di autodifesa, ma che sia di supporto alle donne per sentirsi più tutelate e sicure, per capire come comportarsi in certe situazioni, a chi rivolgersi e come effettuare una denuncia.

Per informazioni sul corso contattare il Budokan Karate San Mauro 338-3663674, per le iscrizioni invece rivolgersi entro il 15 ottobre alla Libera Università del Rubicone 333-3238121 oppure presso la biblioteca di Savignano. Ulteriori dettagli nel sito: www.budokansanmauro.it. Da ottobre inizieranno anche i corsi di karate per bambini e adulti presso la palestra comunale di San Mauro Pascoli.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna