• Ultimo Aggiornamento: Lunedì 28 Settembre 2020 - 10:16:59
Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Parzialmente nuvoloso

18.33°C

Parzialmente nuvoloso
Umidità: 54%
Vento: WNW a 8.08 K/H
Martedì
Per lo più soleggiato
10°C / 20.56°C
Mercoledì
Parzialmente nuvoloso
10.56°C / 21.11°C
Giovedì
Parzialmente nuvoloso
11.11°C / 21.67°C

laboratorio_teatro_impronte.jpgSAN MAURO PASCOLI - Si chiama “L’isola senza il tempo” la nuova sfida che vede salire sul palco ragazzi portatori di handicap e quelli cosiddetti “normali”. Domenica 1 giugno alle ore 21,00 alla Torre sarà messo a frutto il laboratorio teatrale promosso dal Comune di San Mauro Pascoli in collaborazione con l’associazione “Impronte di Teatro e la comunità Papa Giovanni XXIII.

Questo spettacolo, infatti, è prima di tutto un percorso, durato alcuni mesi in quello che è stato chiamato un “laboratorio teatrale”, che ha coinvolto oltre cinquanta giovani. Che si sono ritrovati ogni giovedì sera nella palestra della scuola elementare Montessori per condividere un percorso nel segno del teatro. Sotto la guida di Antonietta Garbuglia che ha curato la regia insieme a Emanuela Frisoni e Marco Brambini, e a un nutrito numero di volontari che hanno collaborato. Una iniziativa che ha favorito lo svilupparsi di significative e profonde relazioni per i ragazzi e per le loro famiglie, relazioni che sono sfociate in momenti al di fuori di quelli legati al laboratorio stesso.

Dunque, teatro sì ma con un occhio rivolto al sociale. E l'assessore ai servizi sociali del Comune di San Mauro, Maria Grazia Montanari, pensa già all'esperienza del prossimo anno, dove “dovremo pensare a spazi più ampi dato il considerevole aumento dei ragazzi”. E aggiunge: “Una giovane “normodotata” che sta facendo teatro coi ragazzi disabili, così si è espressa in un incontro di verifica: “... noi siamo tutti 'diversamente abili' le persone brave sono loro che condividono con me la loro semplicità e la loro umiltà, cosa di cui io ringrazio perchè ho bisogno di questo”.

Pin It