Logo new 02

SAN MAURO MARE – (30 Maggio 2006) - «Cesenatico promossa. San Mauro Mare e Gatteo bocciate. Morale della storia: per il secondo anno consecutivo nel Rubicone non sventolerà nessun vessillo azzurro con un cerchio bianco al centro, meglio conosciuta come Bandiera Blu. Uno smacco per le due cittadine balneari che lo scorso anno avevano raggiunto risultati davvero ragguardevoli sia in termini di arrivi sia di presenze turistiche. Uno smacco se si pensa che il riconoscimento viene assegnato dalla Fee, la Federazione per l'educazione ambientale, sulla base di alcuni requisiti: la qualità delle acque, l'informazione e l'educazione ambientale, la sicurezza e i servizi di spiaggia. Non a caso le opposizioni in entrambe le cittadine subito passate al centrattacco: a Gatteo in funzione elettorale, visto che si vota per le comunali; con una interpellanza invece a San Mauro, che ha scatenato bagarre in consiglio, liquidata da questa frase ironica del capogruppo della minoranza Gilberto Montemaggi: “La Giunta di San Mauro preferisce la Bandiera Rossa alla Bandiera Blu”. Che aggiunge: “non si spiega come sia possibile per il secondo anno consecutivo non ricevere questo riconoscimento visto che non ci sono state modifiche sostanziali di carattere urbanistico né nella ricettività rispetto al 2004, ultimo anno del riconoscimento a San Mauro Mare”. La spiaggia lunga 700 metri si è fatta conoscere nel corso degli ultimi anni per le iniziative originali: è stata tra le primissime ad accettare i cani, lo scorso anno offrendo l’aperitivo biologico, quest’anno iniziando le signore villeggianti all’avventura della piada. Montemaggi rilancia: “nel corso di questi due anni sono avvenuti una serie di lavori che hanno migliorato la località come il collegamento della ciclabile tra San Mauro-Savignano-Gatteo; le copertura del fosso consortile sul confine tra San Mauro e Svignano; la canalizzazione del fiume Rubicone per evitare lo sfogo diretto in mare. Insomma tanto è stato fatto ma il riconoscimento in più non c’è stato”. Per la cronaca in tutta la Regione otto sono state le Bandiere Blu conquistate andati alle stesse spiagge dell'anno scorso: Comacchio (Fe); Ravenna e Cervia (Ra); Cesenatico (FC); Bellaria Igea Marina, Rimini, Misano Adriatico, Cattolica (Rn). Savignano invece non è presa neppure in considerazione: il suo tratto di spiaggia è troppo limitato, circa 150 metri». (Tratto da Il Ponte di Rimini, “Qui non sventola Bandiera Blu”, del 28 maggio 2006 a firma di Matteo Casadei) 

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna