Logo new 02

SAN MAURO MARE – Quattordici persone sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Forlì dagli agenti della Guardia Costiera di Cesenatico e dai Carabinieri dalla stazione di San Mauro Pascoli impegnati in un’indagine che ha messo in luce abusi edilizi ed irregolarità nei lavori in sette stabilimenti balneari di San Mauro Mare. E’ stata contestata la violazione delle norme in materia di Piano paesaggistico e rischio sismico e anche alcune sul demanio marittimo.Le indagini sono scattate circa un anno nel corso dei consueti controlli, svolti da Guardia Costiera e Carabinieri che rilevarono in ben sette stabilimenti balneari su dieci presenti a San Mauro Mare irregolarità nei lavori realizzati (realizzazione di tettoie, magazzini e coperture abusive). Nei guai sono finiti quattordici persone per la violazione delle norme edilizie realizzate senza alcuna autorizzazione e di quelle in materia di Piano paesaggistico e rischio sismico. Le forze dell’ordine, che non ha posto sotto sequestro le strutture, proseguiranno nelle indagini. (Tratto da Romagna Oggi del 12 ottobre 2007)

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna