• Ultimo Aggiornamento: Lunedì 28 Settembre 2020 - 10:16:59
Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Parzialmente nuvoloso

20°C

Parzialmente nuvoloso
Umidità: 40%
Vento: WNW a 5.59 K/H
Martedì
Per lo più soleggiato
10°C / 20.56°C
Mercoledì
Parzialmente nuvoloso
10.56°C / 21.11°C
Giovedì
Parzialmente nuvoloso
11.11°C / 21.67°C
spiaggia smmContrordine, a San Mauro Mare si può fare il bagno perché l'acqua è tornata ad essere igienicamente conforme. Lo annuncia il Comune di San Mauro in una nota stampa. “Già nel pomeriggio di ieri, mercoledì 8 luglio, la situazione della balneazione a San Mauro Mare era tornata alla normalità”, si legge nel testo. Che prosegue con una dichiarazione del sindaco Garbuglia: “Dopo l'emanazione dell'ordinanza temporanea di divieto di balneazione Arpa ci ha comunicato che le analisi di controprova andavano benissimo: il fenomeno si era già esaurito. Abbiamo comunque atteso la comunicazione ufficiale con i nuovi dati sulle analisi effettuate da Arpa il 7 luglio (il giorno successivo al primo campionamento del 6 luglio) per revocare immediatamente l'ordinanza, e così abbiamo fatto”.

Ora la situazione è tornata alla normalità, i nuovi risultati fanno rientrare San Mauro Mare nei parametri di tutte le località balneari della provincia con valori ampiamente nella norma. L'acqua è nuovamente igienicamente conforme, con valori eccellenti (così come riportato anche sul sito ufficiale di Arpa). “L'anomalia temporanea riscontrata necessitava comunque di un'ordinanza – continua il sindaco - perché prima di tutto dobbiamo pensare alla tutela della salute dei nostri bagnanti. Eravamo comunque consapevoli che un'anomalia del genere (che tra l'altro registrava risultati lievemente superiori al consentito) sarebbe rientrata nel giro di pochissimo tempo. E così è stato. I nostri turisti e bagnanti già dalla giornata di oggi possono tornare in acqua in tutta sicurezza e tranquillità. L'episodio che possiamo ascrivere come del tutto anomalo e temporaneo denota comunque che le nostre acque sono sotto costante monitoraggio a tutela appunto della sicurezza e della salute di tutti”.


Pin It