• Ultimo Aggiornamento: Mercoledì 02 Dicembre 2020 - 14:35:20
Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Pioggia

3.89°C

Pioggia
Umidità: 91%
Vento: WNW a 8.7 K/H
Giovedì
Pioggia
1.67°C / 6.11°C
Venerdì
Molto nuvoloso
0°C / 11.67°C
Sabato
Piogge Sparse
11.11°C / 13.33°C

gente_viaggi.jpgROMAGNA - La Romagna di Giovanni Pascoli. E quella di Federico Fellini. Punto di incontro tra le due: Miro Gori. A scriverlo è il periodico “Gente viaggi” che nel numero di giugno ha pubblicato un servizio di dodici pagine sulla Romagna dei poeti e degli artisti che hanno lasciato il segno tra il mare e l'entroterra (titolo del servizio: “Rive Baciate”). L'articolo, a firma di Alessandro Trasciatti, racconta il suo viaggio lungo le strade dei letterati. Con partenza proprio da San Mauro. “Mi ritrovo così, quasi senza volerlo, proprio a San Mauro Pascoli, per vederla davvero, la casa del poeta – scrive Trasciatti - Sobria all'esterno e semplice di arredi, con gli arnesi da cucina, gli echi di una vita quotidiana povera e dignitosa. Qui si custodisce la memoria delle origini, l'infanzia del poeta che poi si fece strada nel mondo e si annidò lontano, a Castelvecchio di Barga, ma che più volte tornò a San Mauro, eletto pure nel consiglio comunale”.

Segue il racconto della Torre. “Poco fuori c'è la Torre, l'imponente villa-fattoria dei Torlonia, che il padre del Pascoli amministrava. E tutt'intorno sono ancora campi e oltre i campi, da una parte, si intuisce il mare non lontano, e dall'altra si profila incerto l'Appennino, con quella azzurra 'vision di San Marino' che mi ritrovo dappertutto, oltre il parabrezza della macchina, nello specchietto retrovisore, nel buio della retina quando chiudo gli occhi per riposarmi”.

Il servizio poi si sofferma sulla Rimini di Fellini. E il punto di “congiunzione” tra i due, scrive il giornalista, è Miro Gori, in quanto sindaco di San Mauro nonché “pascolista militante” e direttore della cineteca di Rimini. “Perchè Rimini è un tiro di schioppo (da San Mauro, nda) e sarà pure divertimento balneare ma è anche la città di Federico Fellini, un altro grande che si allontanò dalla provincia per mettere radici a Roma, ma che l'infanzia provinciale si portò dentro”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);