Logo new 02

muraglione.jpgSAN MAURO PASCOLI - La consigliera stacca tutti e si “beve”, per chi la conosce è proprio il caso di dirlo, i due sfidanti. È quanto è avvenuto domenica scorsa nella nuova sfida tra la consigliera Serena Falconi e il re della frutta, Francesco Ventrucci, alias Ricciputi. A cui si è aggiunto anche un terzo ciclista, il mago delle salite, Adriano Marmo, titolare del noto locale Beerbante. I tre hanno deciso di sfidarsi in un percorso alquanto impegnativo, dal Centro Giovani di San Mauro Pascoli fino in Toscana a Dicomano. 126 chilometri, per lo più in salita, passando per Predappio, Premilcuore, toccando il passo del Muraglione (vedi fotografia). Una comitiva seguita da un folto gruppo di sammauresi, tra autovetture e moto, con tanto di ammiraglia sponsorizzata al seguito (Gs impianti). Partiti alle 7 di mattina i tre sono arrivati verso le 13,30 nella cittadina toscana, registrando il predominio della consigliera Falconi, apparsa più in forma e allenata sugli altri due, confermando così le sue doti di scalatrice, non solo in ambito politico-bancario. Il tandem Ventrucci-Marmo ha poi presentato ricorso per un presunto caso di doping della Falconi, respinto al mittente dall’assessore Buda (presidente della commissione), con la motivazione che in questo periodo con i savignanesi bisogna andare d’accordo visto che in un futuro prossimo saremo un comune unico. Alla base di tale responso ci sarebbero anche delle pressioni da parte del fidanzato della ragazza, Filippo Zani, che avrebbe mobilitato il Ministro dello Sport, Giovanna Meandri, per arrivare a ciò. Archiviate in fretta le polemiche, la giornata è stata all’insegna della sana allegria con un pranzo a base di fiorentine da 1 kg a del buon Chianti. La cucina è stata testata alcuni giorni prima dal gourmet Fazuoli. Unico neo della giornata l’assenza ingiustificata del nostro webmaster che avrebbe addotto a scusante le cattive condizioni di salute dei bovini da cui sarebbero state tratte le fiorentine. Al proposito Fazuoli ha sentenziato: “Quella fiorentina si scioglieva in bocca che era un piacere, meglio degli smarties”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna