Logo new 02

Logo Sanmauropascolinews

Gardian SammaureseLuci della ribalta per San Mauro Pascoli sulla stampa inglese. Merito della nazionale Under 21 che ha fatto dello stadio Macrelli il quartier generale della sua presenza sino a domenica scorsa. Insieme a squadra e delegazione era presente anche un nutrito gruppo di giornalisti della stampa britannica che quotidianamente raccontava da San Mauro le vicende della compagine, facendo conoscere oltremanica il paese del Pascoli. Come nel caso di Andy Hunter firma sportiva del celebre The Guardian, che ogni giorno nella sala stampa del Macrelli intervistava un giocatore della Nazionale, aprendo squarci anche sul paese. Come nell’articolo-intervista al tecnico Aidy Boothroyd, mister che ha avuto parole di elogio per il centro sportivo sammaurese (“Aidy Boothroyd backs England Under-21s’ hard work to excite”).

Adoro il campo di allenamento, in particolare la vecchia palestra in stile Rocky Balboa con il suo punchbag (attrezzo di boxe, ndr). È il tipo di posto che consente ai giocatori di sapere subito che sono qui per lavorare. Poi, al contrario, alloggiamo in un hotel davvero carino nella vicina Cesenatico (al Da Vinci, ndr) con tutti i comfort in cui i giocatori possono rilassarsi”. Il tecnico in sostanza ha ribadito quanto detto pubblicamente in occasione dell’unico allenamento a porte aperte: “ringrazio della splendida accoglienza che ci è stata riservata. Abbiamo sentito tutto il vostro calore di tifosi”. Non a caso è stato lo stesso allenatore a scegliere San Mauro nel sopralluogo del novembre scorso quando espresse parole di meraviglia per le ottime condizioni del terreno di gioco.

Il servizio di Hunter si soffermava anche sulla Sammaurese calcio, spiegando che milita nel campionato in serie D non professionista, piazzatasi al decimo posto in un girone dominato dal Cesena calcio. E sullo stadio del Macrelli, addobbato con immagini sulla storia della nazionale. “Le citazioni motivazionali sui muri del campo della Sammaurese sono, insieme con le immagini incorniciate di leoni e lo stemma dell'Inghilterra che adorna lo spogliatoio, parte dello sforzo della Federcalcio di far sentire gli under 21 a proprio agio nei loro dintorni basici e soffocanti”. Il rendimento in campo non è stato dei migliori per i giovani dei Tre Leoni, San Mauro però la sua parte di gloria l'ha avuta con gli interessi. Insomma, altro che campagne di promozione turistica nelle fiere, “basta” una nazionale per spiccare il volo verso pubblici lontani.

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna