Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Temporali

23.33°C

Temporali
Umidità: 80%
Vento: ESE a 5.59 K/H
Mercoledì
Temporali sparsi
15.56°C / 24.44°C
Giovedì
Temporali sparsi
15.56°C / 26.11°C
Venerdì
Temporali sparsi
17.22°C / 25.56°C

Baldissarri SammaureseSi avvicina l’esordio ufficiale della Sammaurese. Il via è per domenica 2 settembre alle ore 15 al Macrelli contro il San Marino nel match di Coppa. L’obiettivo è sfatare il tabù del primo turno della manifestazione, mai superata negli ultimi tre anni.

Nel frattempo, le quattro amichevoli sin qui disputate hanno dato una chiara indicazione nelle scelte di mister Mastronicola sui quattro under da mandare in campo. Di fatto, uno per reparto: in porta Nicolò Baldassarri (classe 1999), in difesa il terzino di fascia sinistra Joaquim Soumahin (1998), a metà campo ballottaggio tra i 2000 Lorenzo Lombardi e Luca Merciari, in attacco la conferma di Kalil Louati (1999). Per gli altri la possibilità di farsi largo e trovare sicuro spazio come nel caso di Alberighi (’98), Cocco (2000), Sapucci (’98) e l’ultimo arrivato Alfonsi (’99).

Tra i nuovi arrivati chi è in cerca di riscatto è il numero uno Baldassarri (nella foto di Mauro Penzo), due presenze lo scorso anno a Forlì, poi Primavera del Cesena da spettatore. “Sono contento della scelta di San Mauro – ha detto al Corriere RomagnaAmici mi avevano parlato bene di società e ambiente, ho trovato conferma. Lo scorso anno è stata un’annata un po’ così per me, sono alla ricerca di risposte positive e magari di una continuità in campo. Nel ruolo di portiere è fondamentale, così come importante è la concentrazione in campo”.

Chi invece è nuovo alla categoria è Merciari, quattro gettoni la scorsa stagione nella Primavera del Cesena del tempo che fu. “Mi sento pronto per la serie D, una nuova esperienza con nuove ambizioni – racconta il giovane cresciuto a Cesena dall’età di 11 anni – Avevo diverse offerte, alla fine ho scelto la Sammaurese perché pone particolare attenzione ai giovani. Sarà un’emozione particolare giocare in un girone così importante, tra l’altro contro quella che è stata la squadra che mi ha visto crescere”.

L’ultimo dei nuovi è Lorenzo Lombardi, cresciuto nel settore giovanile del Rimini. “Ho visto lo scorso anno la Sammaurese, contro il Rimini, e ricordo che mi fece una grande impressione per solidità e organizzazione di gioco. Avevo davanti diverse proposte, la presenza di mister Mastronicola è stata fondamentale nella mia scelta. Non vedo l’ora di iniziare la stagione”.

Pin It