Logo new 02

GruppoToroCecconeCome a San Mauro tutti sanno, il toro Ceccone fu la bestia che, allevata alla Torre dall’ing. Leopoldo Tosi, vinse il primo premio alla mostra zoofila di Parigi nel 1900 e, da eccezionale razzatore, diede origine alla razza bovina gentile romagnola sfornando centinaia e centinaia di vitelli e vitelle. Poco più di cent’anni dopo il mito del toro Ceccone è ritornato ad accendere l’orgoglio e la fantasia di alcuni sammauresi, che, consci di un tale precedente, hanno ben pensato di sfruttare le caratteristiche peculiari del toro, creando, qualche anno fa, la sezione sammaurese del “CARGADEUR GROUP” chiaramente ispirata alla fama del bovino. Non si pensava allora alla bicicletta, basti dire che l’immagine del toro, ripreso dalle foto d’epoca e stampata in oro su maglietta nera, ne metteva in chiara evidenza i poderosi attributi, virtù alle quali il gruppo ambiva alludere quasi fosse la sua stessa prerogativa.

Probabilmente però i risultati conseguiti sul campo non devono essere stati pari alle attese, perché pian piano il gruppo ha abbandonato ogni velleità ed ha optato per la bicicletta che, essendo femminile e da cavalcare, in qualche modo richiamava le gesta taurine. Ed è così che è nata la CUMPAGNÌ TORO CECCONE di S. Mauro Pascoli e, ovviamente, non poteva mancare la divisa dai colori forti e decisi quasi a sublimare la sparizione dei sunnominati e decantati attributi maschili dalla nuova immagine. Il toro rappresentato sulla maglietta, infatti, è quello della maturità, placido e remissivo, buono tutt’al più per una sana pratica sportiva senza pretese. Al battesimo della nuova divisa era presente il toro Romeo, razza romagnola e chissà che non sia un discendente del più famoso Ceccone, dall’aspetto pacioso e rassicurante, ma pur sempre un energumeno da 14 quintali e da tenere ben stretto con robuste funi, meglio insomma non fidarsi troppo e non dargli troppa corda. Pare, insomma, proprio in sintonia con le vantate caratteristiche del neo gruppo ciclistico, che, per la cronaca, non è la terza associazione sportiva ciclistica sammaurese dopo l’Ecology Team e il Pedale Sammaurese, ma solo la fantasiosa divisa di un gruppo di amici uniti nel nome del toro Ceccone.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna