Logo new 02

pallavoloÈ durata un set e mezzo l’illusione di poter fare bottino contro la capolista View Ravenna tanto che in quel periodo, ahimè troppo breve, sembrava la PALLAVOLO S. MAURO la capolista, soprattutto nel set d’apertura quando tutto ruotava alla perfezione o quasi, buone ricezioni, ottima distribuzione ed attacchi efficaci e vincenti. I ravennati apparivano un tantino frastornati, probabilmente si aspettavano di trovare una squadra arrendevole e senza pretese ed invece erano costretti a subirne il gioco. Primo set dunque giocato alla grande e vinto agevolmente (25 – 23),  anche se nel finale si è concesso agli avversari di avvicinarsi pericolosamente.

Anche nel secondo set i sammauresi reggevano l’urto, si lottava punto a punto fino al 12 pari e poi, come oramai d’abitudine, si spegneva di colpo la luce e la squadra locale non ne azzeccava più una concedendo agli avversari ben 6 punti consecutivi frutto in gran parte di errori commessi in proprio e ad una squadra di marpioni, come quelli di Ravenna, non è cosa che si possa concedere. Si sapeva che l’incontro aveva un pronostico obbligato e nessuno riteneva si potessero fare punti, ma da come si erano messe le cose, si poteva anche pensare di poter compiere l’impresa, per un set e mezzo si è giocato alla pari poi le energia fisiche e, soprattutto, mentali si sono esaurite, lo scoramento è tornato a farla da padrone e non c’è stata più storia: 19 a 25, 18 a 25 e 16 a 25 le cifre della sconfitta che dimostrano eloquentemente il progressivo calo dei padroni di casa e la conseguente crescita degli ospiti che hanno trovato un terreno sempre più cedevole nel quale affondare i loro colpi. Un’altra volta in più: peccato! Peccato perché la squadra sammaurese ha dimostrato anche in questa occasione di possedere un potenziale in grado di fare punti e spettacolo, ma sono sempre e solo piccole fiammate ed alla fine non resta che prendere atto che la situazione si fa ancor più complessa, le inseguitrici hanno rosicchiato un altro punto, ora sono 5 i punti di vantaggio sulla zona retrocessione, e sabato prossimo si va a giocare a Cesenatico, in casa della seconda in classifica ed il pronostico non è certamente favorevole alla PALLAVOLO S. MAURO, ma se quelle piccole fiammate di cui si diceva, diventassero un rogo? Chissà…!

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna