Logo new 02

pallavoloDopo le ultime deludenti prove della PALLAVOLO S. MAURO ci si attendeva un riscatto in quel di Bagnacavallo contro la locale squadra in piena zona retrocessione e lontana di 9 punti dalla squadra sammaurese che, per l’ennesima volta, si presentava incompleta e in situazione di emergenza. Sin dal primo set però appariva abbastanza netta la differenza dei valori in campo, i locali sembravano quasi rassegnati e non opponevano una eccessiva resistenza agli ospiti che invece apparivano determinati e in palla, e con buone giocate si aggiudicavano agevolmente il set per 20 a 25.

Anche il secondo set sembrava ricalcare il precedente, i sammauresi prendevano facilmente qualche punto di vantaggio e quando ci si apprestava ad assaporare un altro set vittorioso, improvvisamente, come purtroppo altre volte in passato, si spegneva la luce e la squadra andava in totale confusione tanto che alla fine del set perso per 25 a 22, si potevano contare una decina di battute sbagliate, tre falli di palleggio, 2-3 ricezioni completamente negative e almeno un paio di schiacciate in rete. Di fronte a tanta elargizione di punti, il Bagnacavallo che ben poco ci aveva messo di suo, non poteva far altro che vincere il set e ringraziare. E degli altri due set neanche val la pena parlarne: errori pacchiani, improvvisazioni estemporanee, confusione totale e gambe e braccia tremolanti sì che i padroni di casa, quasi increduli, si sono portati a casa 3 punti che riaccendono seriamente le loro speranze di aggancio in classifica ai sammauresi anche se i punti di distacco sono 6, ma c’è da tenere conto che d’ora in avanti la PALLAVOLO S. MAURO dovrà affrontare tutte squadre di alto livello e viste le condizioni di forma  dei giocatori non c’è da stare allegri. La compagine, dalla quale era logico attendersi un campionato di buon livello, appare ora in caduta libera, eppure è formata da giocatori d’esperienza e di classe e non bastano le continue assenza a giustificare questo clima di depressione. E sabato arriva a San Mauro la Wiew Ravenna, prima in classifica e autentico rullo compressore, non ci si aspettano i 3 punti, ma uno scatto d’orgoglio sì.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna