Logo new 02

pallavoloAnche stavolta si parte per Faenza con una formazione rabberciata per qualche importante assenza e forse l’evenienza toglie un bel po’ di sicurezza alla squadra sammaurese che inizia la partita col freno a mano inserito. Nel primo set non c’è partita, 25 a 15 per il Faenza al quale riesce tutto senza incontrare alcuna valida opposizione. Un po’ più tirato il secondo set, almeno fino alla metà, poi errori in serie dei sammauresi ed ancora 25 a 19 per i faentini.
Il terzo set si preannuncia molto equilibrato, si lotta su ogni palla e anche i locali, messi sotto pressione, iniziano a commettere errori, ma sul punteggio di 24 a 22 per loro e con due match ball a disposizione si può cominciare ad indossare i cappotti per tornarsene a casa piuttosto delusi. Ed invece l’imprevedibile accade, la squadra di San Mauro non sbaglia più niente, rimonta lo svantaggio e con una murata portentosa si aggiudica il set per 27 a 25. Il quarto set è una marcia trionfale, la squadra faentina, che probabilmente già si credeva sotto la doccia, cede di schianto, non ne azzecca più una, tanto che il suo allenatore toglie tutti i titolari oramai in stato confusionale per risparmiarli per la bella. In campo sammaurese ora si vola sulle ali dell’entusiasmo, riesce tutto alla perfezione  e il set viene stravinto lasciando agli avversari solo 13 punti. Rimontare due set ad una squadra titolata come il Faenza, e in questo modo, deve probabilmente aver appagato le aspettative dei nostri che hanno affrontato l’ultimo set un po’ rilassati tanto che, incassati due pallonetti ad inizio partita, non si è stati più in grado di rimontare ed è finita 15 a 10 per i faentini. Non male comunque, un punto importante è stato portato a casa, rimane però il rammarico per quei primi due set mal disputati, visto cosa sono capaci di fare i giocatori della Pallavolo San Mauro quando ci credono, si poteva anche ragionevolmente pensare di portare a casa i 3 punti, ma questo è il senno del poi. Sabato prossimo, sempre alle 18,30, nella palestra comunale di S. Mauro arriva la squadra dei giovani della Marcegaglia Ravenna, squadra assai ostica, fisicamente molto dotata che se trova la giornata giusta non regala niente a nessuno, ma se messa sotto pressione può sgretolarsi. Ci sono ottime premesse per un altro incontro vibrante e senza respiro.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna