Logo new 02

pallavoloFinalmente, è il caso di dire, la Pallavolo San Mauro è tornata alla vittoria ed è la prima in casa in questo campionato di serie C. Non si creda però  che si sia trattato di una passeggiata anche se la squadra avversaria, la Bvolley Project di Bellaria non aveva altre ambizioni che opporre una dignitosa resistenza. Nel primo set e per gran parte del secondo si sono rivisti i fantasmi delle partite precedenti e di cui si è più volte detto: errori banali, scarsa concentrazione e incapacità di reagire frutto di una debole personalità di gruppo.
E il primo set si è chiuso a favore dei giovanissimi bellariesi per 26 a 28, grazie anche alla complicità del secondo arbitro che si è inventato un fallo di posizione che solo lui ha visto e che ha consentito alla Bvolley di aggiudicarsi il set, per loro il primo delle cinque partite fin qui disputate. Anche nel secondo set sembrava che la musica non dovesse cambiare e la squadra locale continuava a ripetersi su modesti livelli di gioco salvo, poi, spiccare il volo verso il finale e imporre il proprio gioco grazie, soprattutto, ai numerosi errori compiuti dagli avversari: 25-21. Nel terzo e quarto set la squadra bellariese perdeva completamente la tramontana lasciando alla squadra sammaurese le redini dell’incontro senza opporre particolare resistenza come testimoniano i parziali: 25-10, 25-14. E questo, ci auguriamo, sia il nuovo ruolino di marcia della Pallavolo San Mauro che d’ora in poi dovrà affrontare squadre di ben altro spessore e caratura, a cominciare da sabato prossimo quando scenderà sul campo del Forlì Volley reduce da una sconfitta per 3 a 1 in casa della Robur Ravenna e che, sicuramente farà di tutto per rifarsi.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna