Logo new 02

KarateImolaBuona la prestazione dei giovani atleti sammauresi del Budokan nell’ultimo appuntamento della stagione, svoltosi a Imola il 18 aprile scorso. Sono stati oltre 200 gli atleti intervenuti da tutta la Romagna di cui 32 a rappresentare il karate di San Mauro Pascoli. Un numero importante per una società così giovane che da sempre coinvolge in queste bellissime esperienze ogni atleta, senza preferenze o esclusioni, e che in questa gara ha portato sulle pedane il gruppo più numeroso di atleti.

 

Quest’ultima gara del torneo organizzato fra le società della Romagna, ha visto confrontarsi atleti dai 7 ai 25 anni, suddivisi in cinque fasce d’età, in una prova di kata a squadre (forma) con giudizio a punteggio e una prova di kumite a squadre (combattimento) con giudizio a bandierina con eliminazione diretta.

Fra le squadre sammauresi partecipanti sono stati i più piccoli a conquistare l’approvazione dei 30 arbitri presenti. La squadra Budokan2 composta da Elisa Arcangeli, Antonella Zillante e Christian Montevecchi si è piazzata al primo posto sia nella prova di kata che in quella di kumite mentre la squadra Budokan1 composta da Lorenzo Ravegnini, Evar Castelli e Filippo Bevitori si sono classificati secondi nella prova di kumite. Il Budokan San Mauro, fra tutte le società intervenute, ha conquistato inoltre il terzo posto come maggior numero di vittorie dietro a quelle di Santarcangelo e Imola. Sul sito www.budokansanmauro.it i dettagli e le foto della manifestazione.

Il prossimo appuntamento è il 27 maggio a San Mauro con il Sindaco Miro Gori che premierà gli atleti Budokan che si sono distinti nell’anno 2009-2010.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna