Logo new 02

Citt_RubiconeFinisce in parità il big-match di calcio a 5 tra Città del Rubicone e Ire Cagnona dopo una partita ricca di emozioni (2-2). Il Cagnona lascia il pallino del gioco al CDR che però non riesce a trovare profondità e subisce le veloci ripartenze degli ospiti che dopo cinque minuti trovano il goal del vantaggio con Kulickowski che parte da metà campo palla al piede dribbla due avversari e incrocia sul secondo palo un rasoterra velenoso che si insacca alle spalle di Bianchi.

 

Il CDR non perde la testa e continua con la pressione alta e con la trama di passaggi per trovare un pertugio nella difesa ospite. Al minuto quindici su azione di calcio d'angolo arriva la rete del pareggio di Seraceni; gioia che dura poco perchè Benedetti dopo meno di un minuto riporta avanti i suoi con un altro rasoterra a fil di palo. Il CDR si riorganizza e alza il ritmo delle giocate andando vicino al goal con Nanni e con Raji che non riescono a trovare la porta da pochi passi. La ripresa riprende il copione del primo tempo con il CDR che sembra più ficcante e con il Cagnona che non sfrutta almeno quattro palle goal in contropiede neutralizzate con affanno e con la bravura del portiere Bianchi. Per il CDR Ceccaroni colpisce un palo e Stefanini calcia fuori da vicinissimo. Si arriva al 26' quando dopo un tiro Adani la palla si impenna e Ceccaroni dai dieci dodici metri fulmina con destro al volo il portiere Baldassarri. La partita di fatto finisce qui non ci sono azioni rilevanti. Ottima prova per il CDR che per ora è l'unica squadra a non aver perso (pareggio anche all'andata) contro il rullo compressore Cagnona destinato a vincere questo campionato.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna