Logo new 02

SAN MAURO PASCOLI – (24 settembre 2005) - Undici settembre 2005, inizia ufficialmente la nuova stagione agonistica e la Sammaurese, dopo sette anni di esilio in Prima Categoria, torna nel campionato che più appressa la tradizione e il fascino del club giallorosso: la Promozione. Nella prima giornata è già derby. Gli uomini del player-manager Gianni Sarpieri – autore, assieme ai suoi ragazzi, della splendida promozione ottenuta nello scorso campionato – si trovano di fronte i cugini-rivali del San Mauro Mare: ed è subito gloria. “The yellow-reds”, come direbbero in Inghilterra, terminano vittoriosamente la gara con un suggestivo 4-3, un punteggio che stimola la memoria dei nostalgici della nazionale azzurra: 18 giugno 1970, Italia – Germania 4-3. Ma l’undici settembre scorso – dopo un minuto di silenzio per commemorare l’anniversario delle twin towers –  si giocava la prima giornata di Promozione e la cosa importante, è che la Sammaurese era finalmente tornata nel calcio che conta. E’ vero, la Promozione appartiene ad una categoria dilettantistica, ma è altrettanto vero, che gli interessi che ruotano attorno ai campionati di Promozione ed Eccellenza, sono assolutamente più importanti ed interessanti della Prima Categoria. Il fatto è dimostrato dalla cornice di pubblico che ha avvolto la tribuna di via Monti e dai giornali, che il giorno seguente hanno lasciato largo spazio al derby sammaurese. La vittoria contro i “blues-beach” è stata molto importante: soprattutto perché la Sammaurese non batteva i cugini da ormai otto anni. Una bella rivincita per la troupe capitanata dall’ex giocatore di Savignanese e Cesenatico, Gianni Sarpieri. Se vale il detto “chi ben inizia è a metà dell’opera” i tifosi della Sammaurese possono già cominciare a sognare. Per dovere di cronaca, va detto, che questa sfida si era già giocata sette giorni prima in coppa Emilia-Romagna con il risultato finale di 1-1. Ma si sa.. il campionato ha tutt’altro sapore e i primi tre punti sono già custoditi e archiviati, nella cassaforte del patron Tonino Raggini (nella foto). Proprio nei confronti del presidente è d’obbligo “spendere” poche righe: del resto, come non dire “grazie presidente” dal momento che il signor Raggini, con l’inizio di questa nuova stagione, conquista il trentaduesimo anno di presidenza. Una carriera manageriale ricca d’amore, ma soprattutto, amore per la Sammaurese. Un “on the road” leale, vero, passionale e ricco di tante soddisfazioni. Ancora una volta: “grazie presidente!”.

18 settembre 2005:  Domenica scorsa la Sammaurese ha affrontato la seconda giornata di campionato in casa della neo-retrocessa Massa Lombarda. E’ finita 0-0. Indubbiamente tutti sarebbero stati più contenti se i giallorossi fossero rientrati in sede con una vittoria. Ma il punteggio “x” non è affatto da sprezzare. Anzi. Non era assolutamente semplice conquistare i tre punti in casa dei ravennati e il pareggio è stato un risultato del tutto positivo. I “ragazzi” hanno disputato un buon match e a fine partita, la soddisfazione viveva fra i volti dei dirigenti giallorossi. Due partite, quattro punti. Adesso c’è curiosità di rivedere la squadra giocare sul proprio rettangolo di gioco. Domenica 25 settembre al comunale di San Mauro Pascoli ci sarà il Conselice, una formazione esperta che naviga fra la Promozione e l’Eccellenza da diverso tempo. Il test, dunque, non sarà di quelli semplici, ma il coach Gianni Sarpieri è un allenatore preparato e il tifo sammaurese può star tranquillo: in campo undici leoni! Nei prossimi numeri troverete alcune novità: a partire dal settore giovanile. Quest’anno i baby-player della Sammaurese disporranno  più spazio all’interno di questo periodico. Ci saranno interviste, materiale fotografico e tanto altro ancora. (Giuseppe Gagliardi)

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna