Logo new 02

SAN MAURO PASCOLI – La Sammaurese c’è! I giallorossi romagnoli nelle ultime due giornate, catalogano altri quattro punti e la classifica si fa sempre più raggiante. Due settimane fa, gli uomini allenati da Gianni Sarpieri, strapazzano al comunale di Via Monti l’ex capolista Bagnacavallo con un perentorio  5-0: sette giorni più tardi, portano via un altro punto importante nella trasferta di Marignano (1-1) ponendosi nei vertici alti della graduatoria. Adesso è ufficiale: la Sammaurese non è un’allucinazione, ma una realtà. Gli undici sammauresi offrono un buon gioco. Lottano. Sono figli di una determinazione assoluta, trasmessa dal giovane tecnico Gianni Sarpieri, che per la seconda stagione consecutiva, cavalca il sogno di portare la propria squadra in lidi autorevoli. La Sammaurese è il miglior attacco del torneo con 14 reti: ben sei marcature in più della capolista Conselice e addirittura otto gol avanti, dalla seconda della classe, Massa Lombarda. Anche la difesa s’è comportata bene nelle ultime giornate. Forse la “tirata d’orecchie” del Diesse Igor Campedelli, ai giocatori, ha regalato i suoi frutti. Nelle gare contro Bagnacavallo e Marignano la retroguardia giallorossa ha incassato una sola rete. Un fatto indubbiamente importante, viste le perplessità avute nelle prime giornate di calendario. Domenica prossima al comunale di San Mauro atterra il Ronta. Formazione di metà classifica, ma da prendere assolutamente in alta considerazione, vista l’esperienza del club cesenate. E’ scontato dire per iscritto che un altro punteggio positivo, trasmetterà al gruppo sammaurese, un ulteriore iniezione di fiducia, necessaria, per proseguire l’itinerario della Promozione. Però bisogna dirlo. Anzi. Scriverlo. Se altri tre punti saranno archiviati, la Sammaurese, conquisterà un altro piccolo nobile trofeo e si avvicinerà all’obbiettivo principale di questa stagione: la salvezza. Prima si centrerà il bersaglio capitale e poi si potrà…In settimana, ha scritto alla redazione di “Sammaurese Sport”, un simpatizzante della Sammaurese residente a Milano. Riportiamo qua sotto parte della lettera scritta dal fan giallorosso residente nel capoluogo lombardo.

Lettera di un tifoso giallorosso: di Dante Pellegrini.

“… Grazie ad internet riesco a tenermi aggiornato sull’andamento della Sammaurese. Lo sai: anche se non sono sammaurese, anche se non sono romagnolo, la Sammaurese per me è importante, perché mia madre è nata lì. Spero di tornare in Riviera prima della fine dell’anno e di vedere un'altra bellissima partita, come quella vista contro il San Mauro Mare. Che gara stupenda! Purtroppo la distanza – Dante è di Sesto San Giovanni (MI), ndr –  e il lavoro mi tengono spesso lontano dalla mia seconda squadra (ma prima per affetto) ma se il prossimo anno la Sammaurese salirà in Eccellenza e io riuscissi ad ottenere lo spostamento a Bologna, verrò  con più consistenza a vedere le partite “di quei burdell” come dite voi. Si scrive così? Mi raccomando, appena puoi, fai i complimenti al mister e a tutti i ragazzi. Digli che non devono mollare. Digli di continuare così. Forza Sammaurese! …”

Nel ringraziare e salutare Dante per le sue righe di simpatia e d’incoraggiamento, apriamo un brevissimo capitolo sul settore giovanile giallorosso. Come già scritto in precedenza, nella nuova edizione di “Sammaurese Sport”  (il primo numero di Sammaurese Sport sarà in uscita venerdì 4 novembre, con una nuova copertina e con nuove rubriche) ci sarà molto spazio per i baby sammauresi, ma è doveroso comunicare ai tifosi della Sammaurese e agli appassionati di calcio, che sono iniziati tutti i campionati del settore giovanile – dalla categoria “Pulcini” alla categoria “Juniores” – e le squadre si sono comportate molto bene. Auguri a questi piccoli atleti e ai loro mister per questa nuova avventura dipinta di giallo e di rosso. Infine vi ricordiamo di visitare il sito www.sanmauropascolinews.it dove è possibile consultare tutta l’informazione riguardante San Mauro Pascoli e visionare risultati e classifiche della Sammaurese, oltre ad avere l’opportunità, di leggere on-line gli articoli di questo periodico. (di Giuseppe Gagliardi)

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna