Logo new 02

 SAN MAURO PASCOLI – (13 Giugno 2006) – Tutta la crème di San Mauro ha voluto dare il proprio tributo all’addio al calcio di Fabrizio Bugli, in arte Miga. Dal sindaco Miro Gori al parroco don Sanzio Monaldini tutti hanno voluto, alcuni anche con le lacrime agli occhi, salutare l’ultimo calcio al pallone di Miga, avvenuto sabato scorso. Per l’occasione il Presidente del Centro Giovani Football club, Gabriele Baldazzi, ha deciso di ritirare la maglia numero 4, d’ora in avanti mai più indosso a un giocatore della società sportiva. Ricca l’antologia di striscioni proposti per l’occasione. Noi ne citiamo solo due: “Un solo grido di dolore, addio leccatore”. E il più azzeccato: “Affitta l’appartamento”. Per l’occasione la ditta Baiocchi birre ha offerto un fusto di 15 litri, mentre il negozio Tuttifrutti ha donato spiedini di frutta per tutti. Con le lacrime agli occhi Miga ha rilasciato solo questa lapidaria dichiarazione: “Vista tutta questa festa mi sa che ritarderò il mio addio al calcio”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna