Logo new 02

Conf stampa educazioneSabato 18 e domenica 19 ottobre a San Mauro e Santarcangelo si terrà una due giorni di convegni, seminari, laboratori, presentazioni di libri, nell'ambito del programma del IV° incontro nazionale di C'è speranza se accade@ - Rete di Cooperazione Educativa. Nata nel 2011, partendo da Mario Lodi e dall'associazione Casa delle Arti e del Gioco, fondata e diretta dal maestro di Piadena, C'è speranza se accade @ - Rete di Cooperazione Educativa, coordinata da Carlo Ridolfi, è oggi un'associazione di donne e uomini che hanno a cuore l'educazione e, in particolare, le buone pratiche di apprendimento cooperativo. Dopo i primi tre incontri nazionali (2011: Soave, VR; 2012: Sestri Levante, GE; 2013: Cadoneghe e Vigodarzere, PD), la Rete di associazioni e di persone approda in Romagna per ricordare innanzitutto i tre grandi maestri a cui si ispira: lo stesso Mario Lodi, don Lorenzo Milani e Gianfranco Zavalloni, che in queste terre è nato e ha lavorato per anni. Grazie al contributo e al supporto delle amministrazioni di Santarcangelo di Romagna e San Mauro Pascoli e dell'Istituto Comprensivo di San Mauro Pascoli, la Rete convocherà nelle due giornate del convegno centinaia di persone provenienti da tutta Italia, nello spirito dell'accoglienza, della condivisione di esperienze e con l'obiettivo di continuare a fare rete.

L'apertura è prevista sabato 18 ottobre alle 9,30 al SuperCinema di Santarcangelo di Romagna, con Corrispondenze (letture in omaggio a Mario Lodi, a cura della Casa delle Arti e del Gioco) e con la tavola rotonda Terre da esplorare, nella quale interverranno la preside salernitana Maria De Biase, l'architetto Paolo Moscogiuri e la professoressa Elena Rocco, responsabile di Radio Magica: esperti che porteranno la propria testimonianza nel campo dell'educazione, dagli orti a scuola, alla radio per bambini, al concetto di svilluppo di città a misura di bambini.

Dal pomeriggio di sabato 18 il convegno si sposterà presso la scuola "M. Montessori" di San Mauro Pascoli, dove si terranno 8 laboratori (dalle stanze dei neonati alle città dei bambini) e 8 gruppi tematici di approfondimento e discussione (dai “bambinisenzasbarre” alle little free library). Il programma prevede anche presentazioni di libri (in particolare la graphic novel su don Milani pubblicata da Beccogiallo), un omaggio a Gianfranco Zavalloni (la sera di sabato 18), e ancora mostre, la libreria pedagogica, incontri, animazione per bambini e stand gastronomici in piazza Battaglini e piazza Mazzini.

Domenica 19 pomeriggio il convegno si sposterà a Villa Torlonia, dove ci saranno stand gastronomici, giochi di una volta per grandi e piccoli, l'origami crossing (mille origami da costruire e da mandare in giro per il mondo), visite guidate e animazione per bambini.

“RadioMagica” seguirà le due giornate del convegno con servizi, interviste e registrazioni. Oltre alle amministrazioni di Santarcangelo di Romagna e di San Mauro Pascoli, l'evento sarà realizzato in collaborazione con l'associazione Made in San Mauro Pascoli e l'associazione genitori “Pascoli”. Per informazioni e iscrizioni (entro il 10 ottobre): sequestoaccade@gmail.com, tel. 324 7867112

 

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna