Logo new 02

ViaggioLondraRiceviamo e pubblichiamo questo bel racconto di Daniela Riccomi, sul viaggio a Londra della classe IV D di San Mauro Pascoli. 

I genitori della classe IV D della scuola elementare di San Mauro hanno organizzato un viaggio a Londra in seguito alla lettura, durante l'anno scolastico, del libro "Peter Pan". Dall'8 all'11 giugno alcuni bambini, accompagnati dai genitori e dalla maestra Michela (Lia) Barbato, sono volati nella capitale britannica.

 

La prima tappa è stata il British Museum, con la Stele di Rosetta e visita alla sezione egizia, dei sumeri e della Mesopotamia (come da programma di storia di IV), seguita da una sosta a Piccadilly Circus e dalla sorprendente visita al negozio più grande e famoso di giocattoli: Hamley's, dove anche gli adulti sono tornati bambini, come fossero stati catapultati in un mondo parallelo. Immancabile la visita a Buckingham Palace e la passeggiata in St. James Park per dare da mangiare agli scoiattoli. Il gruppo ha assistito al Cambio della Guardia a cavallo e visitato la stupenda Abbazia di Westminster al cui interno si trovano il trono dell'incoronazione, la tomba di Dickens, di Newton, di poeti, musicisti, scienziati, dove si sono svolti i matrimoni e i funerali di quasi tutti i regnanti. Il programma includeva poi il magnifico Museo di storia naturale, con i suoi scheletri di dinosauri, che ha lasciato tutti a bocca aperta appena risaliti dalla metropolitana e, motivo del viaggio, visita ai Giardini di Kensington, alla statua di Peter Pan.

Il terzo giorno è stato dedicato alla visita a Greenwich, raggiunto in battello sul Tamigi, dove i bambini hanno scavalcato il meridiano 0, tenendo un piede nell'emisfero est e uno nell'emisfero ovest del mondo. Al ritorno è stata fatta tappa alla Torre di Londra, dove sono esposti i gioielli della Corona, passando sotto il Tower Bridge. Ovviamente non poteva mancare lo shopping da Harrod's. Ultimo giorno foto di rito al Binario 9 e 3/4, da cui partiva Harry Potter, Trafalgar Square, la National Gallery e il mercato di Covent Garden.

E' stato un viaggio intenso con molte escursioni e tanti chilometri "macinati" a piedi, ma la città va vissuta così.

Il viaggio è stato organizzato dai genitori per contenere i costi al massimo e il programma è stato studiato in collaborazione con la maestra Claudia Nuti.

I bambini sono stati bravissimi nel seguire il programma senza lamentarsi e interessati a ogni luogo, così come le due nonne che erano al seguito.

E' stato un viaggio riuscito, che ha lasciato negli occhi e nel cuore dei bambini tante cose belle e che, probabilmente, apprezzeranno ancora di più con il passare del tempo.

 

Daniela Riccomi

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna