• Ultimo Aggiornamento: Mercoledì 02 Dicembre 2020 - 21:51:08
Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Molto nuvoloso

3.33°C

Molto nuvoloso
Umidità: 85%
Vento: W a 6.84 K/H
Venerdì
Molto nuvoloso
0.56°C / 11.67°C
Sabato
Molto nuvoloso
10.56°C / 13.89°C
Domenica
Pioggia
7.22°C / 11.11°C
E’ RUDARÒIN

U j era eun te’ bar duò ch’andimi ch’u li sparaèva gròsi,
al savimi tot ch’e feva a pòsta, mo ui feva taènt ‘d cal mòsi
ch’al stimi da santoi distès quant ch’e racuntaèva al su sturièli
e t’un silenzi che t’an santivi vulaè gnenca al zanzèli.
La piò bèla l’è quèla ‘d cla volta che d’instaèda a maròina
l’avòiva imbarcaè una figaza furistira ch’la n’era gnenca taènta blòina,
mo cio, ‘dmèi un s’era trov, e acsè us cnòiva cuntantaè ‘d cla gagia,
e una sòira, par ciavesla, u la purtet sla spiagia.
L’era un pèz ch’ui steva dri e ch’ui la feva longa senza mai smet
e finalmòint i s’apuzet m’un paèl ‘d legn e i la faset da dret.
Sta dòna la j avòiva però un difèt ‘d fabricaziòun:
una gamba piò curta ‘d claèlta ch’la la feva andaè dundlòun,
e alòura par faèla staè in pien ènca ma li,
u javòiva cnu met una preda sòta un pi.
Te’ mumòint piò bèl, quant ch’ui steva pr’ avnoi e’gost,
ui ciapet un’imbes-cia ch’la det un chelz ma la preda e la pardet e’ peunt giost.
Quèl ch’la s’ges un sa capoiva, mo sa cla gamba pr’aria a la fòin,
la i deva, la i deva, ch’e paròiva un rudaròin.


L’ARROTINO
C’era uno nel bar dove andavamo che le sparava grosse, \ lo sapevamo tutti che faceva apposta, ma faceva tante di quelle mosse \ che lo stavamo a sentire lo stesso quando raccontava le sue storie del mare \ e in un silenzio che non si sentivano volare neanche le zanzare. \ La più bella è di quella volta che a marina \ aveva rimorchiato una ragazza forestiera che non era neanche tanto bellina, \ ohi, di meglio non si era trovato, e così si doveva accontentare di quella gaggia, \ e una sera per scoparsela la portò sulla spiaggia. \ Era un pezzo che le stava dietro e che gliela faceva lunga e, sempre chiedi, chiedi, \ che finalmente si appoggiarono ad un palo di legno e lo fecero stando in piedi. \ Questa donna aveva però un difetto di fabbricazione: \ una gamba più corta dell’altra che la faceva andare a dondolone \ e allora per farla stare in equilibrio allo stesso livello, \ le dovette mettere una pietra sotto un piede a mo’ di puntello. \ Nel momento più bello, quando le stava per venire il gusto, \ le prese una agitazione che diede un calcio alla pietra e perdette il punto giusto. \ Quello che si dicesse non si capiva, ma con quella gamba in aria alla fine del festino, \ ci dava, ci dava, che sembrava un arrotino.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);