Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Nuvoloso

14.44°C

Nuvoloso
Umidità: 66%
Vento: W a 6.84 K/H
Domenica
Temporali sparsi
8.89°C / 17.78°C
Lunedì
Pioggia
9.44°C / 19.44°C
Martedì
Parzialmente nuvoloso
11.11°C / 21.67°C

AL   VIA  LA  STAGIONE  DEL  TEATRO  MODERNO  DI  SAVIGNANO:  SI  PARTE  IL  13  DICEMBRE

SAVIGNANO SUL RUBICONE – (9 Dicembre 2005) - “Teatro e fantasia” è il titolo della seconda stagione del Moderno di Savignano che anche quest’anno conferma la sua vocazione popolare attraverso sette serate di spettacolo con cadenza quindicinale da dicembre a marzo. Filo conduttore del programma, la fantasia. Come suggerisce l’immagine scelta per il manifesto della nuova stagione, una scala può compiere la magia di far scendere la luna sul palcoscenico. Davanti alle quinte, un sogno può prendere corpo attraverso uno strumento concreto, grazie alla connotazione artigianale del fare teatro. E sono proprio scale, scatole, lampadari ed altri oggetti del quotidiano che prenderanno vita attraverso l’arte di Milo e Olivia nello spettacolo Klinke che inaugurerà la stagione 2005/2006  nella tradizionale serata di presentazione del cartellone in programma il 13 dicembre, festa di Santa Lucia patrona della città. Klinke fonde e sublima le principali arti di rappresentazione (teatro, danza, tecniche circensi) inserendosi nel filone narrativo del Nouveau Cirque o Circo Teatro, una forma di intrattenimento capace di tenere adulti e piccini incollati alle loro sedie col fiato sospeso. Nel corso della serata, ad ingresso libero, sarà presentata la stagione teatrale 2005/2006 e verrà offerto un brindisi augurale grazie alla collaborazione degli esercizi di  ristorazione della città. Nel filone della fantasia si inseriscono a pieno titolo i Chapertons, tre artisti di Barcellona che stanno riscuotendo successi in tutta Europa con Boom grazie alla singolarità dello spettacolo, nel quale camere d’aria di tutte le dimensioni diventano protagoniste nelle mani di questi clown spagnoli dotati di una straordinaria eloquenza mimica e di una geniale creatività. Anche il genio di Ennio Marchetto, trasformista e fantasista di fama internazionale, stupirà il pubblico del Teatro Moderno con Carta Diva, in cui costumi di carta personalmente creati dall’artista si trasformeranno in elaborate e meravigliose macchine da scena. In calendario non mancano i grandi autori ed interpreti come Valerio Mastandrea che sarà a Savignano sul Rubicone con Migliore, un inedito monologo che racconta quanto oggi i cattivi si facciano largo nella nostra società e soprattutto quanto gli altri, affascinati, li lascino avanzare. Angela Finocchiaro presenterà il suo nuovo lavoro intitolato Miss Universo nel corso del quale si moltiplicherà in cinque personaggi, legati tra loro da una singolare ma coerente concatenazione di urgenze e necessità. Un’indagine su una delle mozioni fondamentali dell’animo umano: il bisogno degli altri. Con Rosencrantz e Guildenstern sono morti andrà in scena una originale opera frutto dell’immaginazione di Tom Stoppard, importante autore contemporaneo che ha riletto l’Amleto di Shakespeare attraverso due personaggi secondari, in questo caso protagonisti di una commedia surreale. Una mise en scene costruita sulla mescolanza fra teatro e cinema per la regia di Letizia Quintavalla e Bruno Stori. La stagione giungerà al termine con Il Bar sotto il mare, elaborazione teatrale dei racconti e delle poesie di Stefano Benni che ha “prestato” i suoi materiali alle folli contaminazioni di Fabio De Luigi; il risultato è un sorprendente “one man show” a cavallo tra musica e teatro.

Pin It