Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Nuvoloso

14.44°C

Nuvoloso
Umidità: 66%
Vento: W a 6.84 K/H
Domenica
Temporali sparsi
8.89°C / 17.78°C
Lunedì
Pioggia
9.44°C / 19.44°C
Martedì
Parzialmente nuvoloso
11.11°C / 21.67°C

 

 GATTEO – (29 Marzo 2006) – Arena, l’azienda avicola di Sant’Angelo di Gatteo, ha deciso di mettere 700 dipendenti (tra cui molti sammuaresi) in cassa integrazione a zero ore. Una scelta che è l’anticamera della chiusura dello stabilimento. Ufficialmente il motivo è dovuto alla crisi del settore avicolo a seguito del calo dei consumi determinato dall’influenza aviaria. Secondo i sindacati, le istituzioni locali e la stampa, sotto sotto c’è dell’altro e di più sostanzioso: una crisi finanziaria della holding gravata da pesantissimi debiti (si parla di un patrimonio aziendale di 190 milioni di euro con debiti però di 270 milioni). Non a caso il 15 giugno scade un bond di 135 milioni di euro e non si sa bene in che modo l’azienda potrà fare fronte a ciò. Quello che però sconcerta è come è stata gestita questa crisi da parte dell’azienda. Appena dieci giorni fa infatti i dipendenti di Arena insieme allo stipendio, tra l’altro ridotto della metà, avevano ricevuto una lettera, a firma di Dante Di Dario Presidente del gruppo Arena, in cui venivano date ampie rassicurazioni sul loro posto di lavoro. Si tratta di una lettera sconcertante che di seguito riportiamo, tratta da un quotidiano locale. Ci chiediamo: ma esiste un’etica nell’economia di oggi?“Carissimo come ti è noto ho ripreso il governo del gruppo Arena dopo avere lasciato per circa tre anni ai miei predecessori ogni delega operativa. Ho riassunto ora, con rinnovato entusiasmo, il timone della mia e della nostra azienda, pronto ad affrontare in prima linea i prossimi impegni societari. Il Gruppo, pur nelle avverse condizioni esterne, sta compiendo un poderoso sforzo di ristrutturazione, di rilancio e sviluppo. Esistono peraltro, e ne siamo fortemente convinti, tutte le condizioni oggettive per un tale successo. La nostra azienda nasce da un’iniziativa imprenditoriale seria, basata sul rispetto dei valori e dell’etica. È il frutto di uno straordinario percorso di crescita e di successo ottenuto grazie a corrette intuizioni di mercato, ad una struttura industriale all’avanguardia, alla disponibilità di marchi fortemente noti all’immagine del consumatore, alla collaborazione di personale di elevato valore, come te, e all’eccellente rapporto di collaborazione con i nostri partner commerciali. Abbiamo subito nei giorni scorsi un attacco infamante da un noto periodico (L’Espresso, ndr) e a tal proposito mi preme precisare che il gruppo è solido, ha posto in essere tutte le misure necessarie alla copertura del bond e per superare brillantemente la crisi dell’influenza aviaria. Siamo peraltro certi, che a seguito del superamento della ingiustificata psicosi dei consumatori legata a tale vicenda, il comparto avicolo nazionale e Arena in particolare, che da tempo ha scelto il presidio dell’alta qualità della propria filiera, ne usciranno rafforzati. Ho il piacere peraltro di comunicarti che il nostro gruppo ha raggiunto l’intesa con UBS, uno dei principali gruppi bancari mondiali, che ha assunto l’incarico di global coordinator per assistere il gruppo nella gestione della finanza ordinaria e straordinaria e per assicurare la copertura dei bond. È il caso infine di precisare che il nostro gruppo Arena Roncadin ha presentato querela penale contro l’Espresso per tutelare anche la propria immagine”.  

 

 

Pin It