Logo new 02

RUBICONE – Intitolare una via ai morti di Nassiriya. Lo chiede a tutti i comuni del Rubicone, Luca Lucarelli, coordinatore del circolo di An di San Mauro Pascoli. Di seguito la sua richiesta.

«Nassiriya è ancora viva dentro la memoria degli italiani e della destra rappresentata da Alleanza Nazionale. Siamo contenti che oggi (12 novembre scorso, ndr) tutti, in maggioranza e opposizione, ricordano la terribile strage che ha causato la morte di 19 persone tra carabinieri, militari e civili; un fatto tragico che ha ferito le nostre coscienze e che ha dimostrato quanto il terrorismo integralista islamico sia nemico della civiltà e della democrazia. Alleanza Nazionale chiede alle istituzioni locali che al più presto in tutti i Comuni del Rubicone, San Mauro Pascoli, Savignano e Gatteo, vengano intitolate vie o piazze ai caduti di Nassiriya. Sono già passati quattro anni dal quel tragico 12 novembre 2003 e ad oggi ancora il centro sinistra locale non ha ottemperato ciò che invece è stato fatto da altri comuni nei mesi successivi alla strage. Il ritardo è incomprensibile e immotivato e speriamo che al prossimo anniversario non siamo qui a chiedere ancora l’intitolazione della via o della piazza. I sindaci dell’Unione si devono impegnare in prima persona, anche attraverso l’Unione del Rubicone. Chiediamo un luogo in cui portare i fiori il 12 novembre per rendere onore ai caduti di quella terribile e feroce strage.»

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna