Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Mailing List

Garbuglia lista 2019Molto è stato fatto, ma ci vogliono nuovi obiettivi. Mi sono ricandidata per un nuovo progetto per completare quanto fatto”. A dirlo è stata Luciana Garbuglia giovedì scorso in una sala Gramsci gremita in ogni ordine di posto nella presentazione della lista “Per San Mauro”. Forte di cinque anni vissuti intensamente (investimenti per 15 milioni di euro) ha già pronta la lista delle nuove “cose” da fare: inizio dei lavori del compendio a Casa Pascoli di cui in questi giorni è arrivato il milione di euro di finanziamento; ampliamento della scuola media con un’aula Magna e apertura degli spazi anche la sera; palestra nella scuola Zavalloni e nuovo plesso con scuola materna e nido; realizzazione del manto in sintetico nel campo E’ Rè per 500mila euro, il finanziamento è arrivato questi giorni; nuova tribuna al Macrelli; per il commercio, incentivi per chi rinnova le attività e per riduce gli affitti; creare una sinergia tra i luoghi della cultura e l’offerta commerciale (“dal 23 marzo a oggi più di 1000 visitatori paganti sono stati nei luoghi pascoliani: dobbiamo essere attrattivi per queste persone”); per le attività commerciali sfitte al mare, sgravare l’imu a chi riduce l’affitto; creazione di uno sportello antiviolenza; sostegno della scuola del Cercal; nuovo centro sociale nell’ex calzaturificio Scardavi; impianti di videosorveglianza; porta a porta nella raccolta differenziata. Ma al di là dell’elenco c’è un punto sul quale la Garbuglia mette l’accento: “essere una comunità solidale, che non discrimina. Non a caso abbiamo scelto lo slogan #fiancoafianco: nessuno sarà lasciato indietro. Vogliamo essere una comunità educante che mette al centro i giovani e le agenzie educative (scuola e genitori)”.

A seguire i “testimonial” a sostegno della candidatura. A partire dall’attore Roberto Mercadini che da due anni collabora con San Mauro: “qui è stata messa al centro la cultura: credetemi non è così scontato”. Poi l’imprenditore Werther Colonna (“il comune da sempre ha creduto nella nascita di Sammauroindustria”), la giovane Enrica Stefani (“credo nella parità dei diritti, solidarietà, eguaglianza: tutti valori al centro della lista di Luciana”), il segretario del Pd Moris Guidi che ha lanciato un paio di frecciatine al campo avverso: “noi non abbiamo candidati imposti dai partiti ma persone che ci mettono la faccia liberamente”. E ancora: “noi abbiamo degli obiettivi chiari e realizzabili, non vendiamo fumo”.

Sostegno anche da Luca Piscaglia ideatore del progetto distretto della felicità (“Quando siamo partiti insieme a Luciana ci davano dei pazzi e invece oggi più di 1000 famiglie possono conciliare i tempi di lavoro con la vita privata”), Mario Paganelli dirigente della Sammaurese (“fare in modo che gli impianti sportivi consentono allunghino la stagione turistica”), la responsabile della scuola cucina Casa Artusi Carla Brigliadori, l’imprenditrice Roberta Alessandri (“Abbiamo messo i mattoni della Fashion Valley e fatto il Patto per lo sviluppo del distretto della scarpa”), il medico Sisto Lami (“C’ero quando hai iniziato 24 anni fa, e con te San Mauro è migliorata tanto”), e gli ex assessori Maria Grazia Montanari (“in questi tempi bisogna essere chiari nel dire da che parte stare”) e Manuel Buda (“le sfide sono il lavoro e tenere insieme il tessuto sociale”), il cittadino Elio Sarpieri. Chiusura con un video insieme a tutti i candidati.

La lista.
C’è la presenza di tutti gli attuali assessori: vicesindaco Cristina Nicoletti, Albert Alessandri, Sabrina Baldazzi, Denis Ermeti (mercoledì assente per la nascita di Anna), Stefania Presti. Torna candidato l’ex assessore con Miro Gori, Fausto Merciari. I volti nuovi sono Tiziano Bianchini, Francesca Bocchini, Elzina Brkicevic, Katia Casadei, Luca Ceccaroni, Rosario D’Amato, Antonella Guiducci, Sara Piscaglia, Andrea Pompili, Denis Zocchi.

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna