Logo new 02

voto urneMovimento 5 Stelle primo partito, boom della Lega, crollo del Pd. Questo in sintesi l’esito del voto delle elezioni politiche di ieri a San Mauro Pascoli. Partiamo dall’affluenza che ha registrato un lieve calo di punti in percentuale, passata dall’82.4% di cinque anni fa, al 79.7% di ieri.

Ma è l’esito del voto che lascia il segno. Per la prima volta San Mauro si sveglia non più di centrosinistra come partito numero uno. A certificarlo è il trionfo del Movimento 5 Stelle che tocca quota 34.9%, +5 punti rispetto alle politiche di cinque anni fa e addirittura +9.3 punti rispetto alle europee.

L’altro vincitore è la Lega che insidia il Pd con il 19.8%. Qui le percentuali di crescita si fanno ancora più imponenti sulle tornate elettorali scorse: +17.7% sulle politiche, +15.1% europee.

Crolla invece il Partito Democratico al minimo storico al 20.8%, insidiato dalla Lega di un solo punto. Anche qui il crollo si fa impietoso se messo a confronto con il voto di pochi anni fa: -9.6% sulle politiche del 2013, addirittura -25.8 sulle europee quando toccò la storica cifra del 46.6% nell’apice del renzismo.

In flessione anche Forza Italia 11%, che registra un -8% sulle politiche quando però era Popolo delle Libertà e un -2.1% sulle europee.

Riguardo gli altri partiti, Liberi Uguali porta a casa 3.2% (Sel e Tspiras presero poco più del 2% in precedenza), mentre dalla parte opposta la Meloni arriva al 3% (meglio sulle politiche 1%, peggio sulle europee 3.4%).

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna