Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Mailing List

pdSi preannuncia una sfida Bonaccini-Ricchetti, cioè renziani della prima e second’ora, il voto delle Primarie del Pd del 28 settembre per la scelta del candidato alla guida della Regione. In sostegno del segretario regionale del partito, Stefano Bonaccini, troviamo il sindaco Luciana Garbuglia, il vicesindaco Cristina Nicoletti e l’assessore Albert Alessandri. Dalla parte di Matteo Ricchetti, il segretario del Pd sammaurese Daniele Tedaldi, l’assessore Stefania Presti e l’ex assessore Alfonso Celli. Il sindaco uscente, Miro Gori, invece ha annunciato il sostegno all’ex sindaco di Forlì, Roberto Balzani.

Pin It

Commenti  

# siama alla solita farsa avanti a chi tocca!!!leopoldo 2014-09-07 11:50
ci siamo chi sarà il prescelto?
ci crediamo ancora nella democrazia del PD sammaurese?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
# Che belle primarierichetti 2014-09-09 17:08
Richetti tra l'altro è anche indagato .....

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2014/09/09/richetti-indagato-per-spese-consiglio_461d8d02-35fd-4c94-9fbf-aaba8b446905.html
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
# e altri indagatibonaccini 2014-09-09 23:09
Anche bonaccini è indagato... che partito.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
# RE: e altri indagatiM.D. 2014-09-13 14:32
Citazione bonaccini:
Anche bonaccini è indagato... che partito.....

Il partito é partito.....bon voyage!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
# RE: Primarie Pd, ecco la mappa degli schieramentiMatteo 2014-09-20 14:00
E’ proprio il caso di dirlo, questa “nuova”amministrazione comunale 2014 inizia a fare acqua da tutte le parti……

La crisi politica è profonda e il PD è di fronte a un bivio: o riuscirà a creare un riassetto unito riaccorpandosi tagliando così ogni ramo secco o sarà costretto a subire solamente picconate.

E’ noto a tutti che in questi mesi a San Mauro abbiamo sopportato un vuoto totale di idee, senza avere una vera progettazione e riorganizzazione come promessa, infarcita da episodi che ridicolizzano la giunta e il consiglio, quasi a prendersi gioco dei cittadini elettori, ora vedere la luce nel tunnel diventa un’impresa quasi impossibile. L’amministrazione Garbuglia sembra non abbia fatto altro che correre sul posto, faticando, ansimando, subendo, ma non un passo avanti è stato fatto, tutti restano immobili come in una corsa senza fine sul tapis roulant.
Tanti compaesani sono andati in comune davanti al nostro sindaco per lamentare i disagi, eppure solamente 4 mesi sono passati dal mandato, la testimonianza di questi malcontenti probabilmente è il risultato persistente e incombente di scelte politiche sbagliate. Anche il solitario accanito sostenitore ha compreso che i conflitti interni del PD, ancor più per le marcate evidenti incapacità dirigenziali, non si ottiene nulla e i risultati tangibili non arrivano. E se la Garbuglia a modo suo ha bissato il successo dell’ex sindaco ciò significa che il problema sta a monte e per questo siamo tutti di nuovo al palo. In mano ci resta ancora una volta solo un pugno di mosche.
Nessun elenco di lavori eseguiti o lavori non realizzati, sarebbe una lista sempre parziale e incompleta, comunque la si metta la crisi politica è evidente, non resta che un PD frammentato e lacerato da “lotte intestine” iniziate già dal primo giorno, visti i risultati fallimentari deludenti e dei voti presi. Questa volta il nostro sindaco non potrà dire che tutto va bene e che ha la situazione sotto controllo e per questo è serena. Il primo cittadino deve fare le giuste scelte, “il momento è quello giusto” la maggioranza e il governo sta per crollare, il vero punto di forza sarà la famigerata lista civica Per San Mauro ed è questa la marcia in più della sinistra, sarà la svolta decisiva, infatti è stata efficace e d’aiuto alle comunali per vincere a San Mauro, lo sarà anche per ristabilire l’ordine del mandato.
Facciamo riaffiorare la serietà e la meritocrazia a voce alta….
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
# RE: Primarie Pd, ecco la mappa degli schieramentiMatteo 2014-09-22 18:23
“Avanti Savoia”…dopo Errani sarà la volta di Renzi? Attendiamo il noto rottamatore in aula di giudizio domani 24/09/2014 presso la Corte dei Conti sezione Giurisdizionale per la Toscana, dopo la condanna di primo grado per danno erariale. Matteo Renzi dovrà spiegare davanti ai giudici la responsabilità per fatti che risalgono a quando era Presidente della Provincia di Firenze. Ha nominato un collegio di quattro Direttori Generali pagandoli generosamente e inspiegabilmente 816.124,15 Euro, anziché di un solo Direttore come invece richiederebbe la nomina in vigore, naturalmente usando buon senso in tempi di spending review vero?!? In altri Stati, al contrario del nostro Presidente del Consiglio, le persone indagate si dimettono volontariamente e non assumono di certo incarichi importanti come la gestione dell’Italia!!!! Ovviamente oggi è negli Stati Uniti e questa mattina se ne esce bloccando definitivamente gli scatti stispendiali degli insegnanti. “Riavanti Savoiardi” che i cittadini italiani di centrosinistra Vi sostengono ancora….a questo punto come andranno le votazioni per le regionali dopo tutte queste manovre sgraziate?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore