Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Mailing List

voto urneContate le schede e messi da parte i comizi della più lunga campagna elettorale della storia del paese (causa le primarie del Pd), facciamo alcune piccole considerazioni sul voto comunale.
1 - Per la prima volta, dopo vent’anni, il sindaco non conquista il 50% dei voti. Era prevedibile vista la frammentazione delle liste elettorali, una vera e propria assurdità con il turno unico del sistema di voto. L’augurio è che sia di monito per le prossime elezioni fra cinque anni.
2 - L’elettore sammaurese nell’urna è molto più accorto di quanto si creda: distingue tra voto europeo e quello comunale. Il Pd alle europee porta a casa il 46,6%, la Garbuglia il 41%. I 5 Stelle il 24,5% alle europee, 17,8% alle comunali. Tspiras alle europee 2,2%, Merciari il 9,1%. Insomma, nel locale si guarda in faccia il candidato e si valuta di conseguenza.
3 – Scompare il centrodestra. O meglio, in campo rimane solo l’ala leghista con Mauri. Circa un 20% di voti tra Forza Italia, Nuovo centro Destra, Fratelli d’Italia e altri, non ha rappresentanza in consiglio comunale. Una follia di cui parleremo ancora in questi giorni.
4 – In attesa di conoscere la lista degli assessori, tanti sono i volti nuovi nel prossimo consiglio comunale. Solo tre i confermati dalla precedente legislatura: Albert Alessandri, Cristina Nicoletti e Fausto Merciari. Tra gli esclusi spiccano i nomi del capolista segretario Pd Daniele Tedaldi e dell’ex consigliere Nicola Ravagli.

Pin It

Commenti  

# RE: Elezioni comunali: alcune considerazioniGuest 2014-05-27 16:55
Condivido in pieno! Il PD locale dovrebbe farsi un serio e profondo esame di coscienza sull'enorme perdita di consensi che ha avuto a San Mauro. Sulla scia di Renzi guardate cosa hanno fatto gli altri Comuni (Cesena, Forlì, Gambettola...), tutti di gran lunga sopra il 50% e, come da sempre accade, con un risultato notevolmente maggiore del dato nazionale (a San Mauro invece hanno perso elettori per strada!). E che il segretario PD non sia stato eletto la dice lunga, non è riconosciuto neanche dal suo corpo elettorale...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
# RE: Elezioni comunali: alcune considerazioniperplesso 2014-05-27 21:27
1° non ricordo che a san mauro la sinistra sia mai scesa sotto il 50% non è una cosa solo degli ultimi 20 anni e non credo sia colpa della frammentazione delle liste
2° anche con la somma dei voti di Merciari il 50% era rosicato, vale a dire circa 5% in meno del 2009
3° è storico che il pd locale è sempre stato in aumento confronto le europee mai in ribasso
4° forza italia sosteneva la lista di Mauri, alle europee FI/lega = 17,8.
ma se tutti hanno perso chi ha vinto?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore