Logo new 02

Il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Ivan Brunetti, va all’attacco: troppi lavori fatti a ridosso delle elezioni. E aggiunge: ci hanno negato una sala per un incontro pubblico. Di seguito il suo intervento.

Brunetti Ivan“Come sempre accade a ridosso delle elezioni c`è la corsa da parte dell`amministrazione a procedere spedita con lavori di abbellimento del paese: sostituzione dei lampioni normali con quelli a led, sistemazione della fontana di San Mauro Mare proprio nei giorni dell`incontro con la candidata del Pd, potatura dei viali al mare ecc. Lavori che sarebbero molto più apprezzati e limpidi se avvenissero in tempi non sospetti.
Visto che a San Mauro Pascoli, come a Savignano sul Rubicone, trovano i soldi per fare questi lavori sotto elezioni, vogliamo ricordare ai nostri dipendenti pubblici che ci sono da mettere a posto anche il campo da bocce, situato dietro il Comune ed abbandonato al proprio destino, il campo da tennis e da calcetto situati in via Bachelet, dopo le poste.
Come se non bastasse tutto ciò, mercoledì 16 aprile, ci è stato negato di poter fare un incontro con i cittadini in un luogo pubblico dandoci come motivazione che il luogo non può essere utilizzato per parlare di politica nonostante le candidate del Pd lo abbiano fatto entrambe durante il periodo delle primarie.
Noi del Movimento 5 Stelle chiediamo solo di poter gareggiare ad armi pari con le altre forze politiche per poter dare una visione globale ai cittadini delle scelte”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna