Logo new 02

torre dallaltoPrimi passi del programma elettorale di Luciana Garbuglia candidata del centrosinistra di San Mauro. Primi passi che coincidono con quanto annunciato nella battaglia delle primarie: la Torre prima di tutto. Nei giorni scorsi, infatti, ha incontrato proprio a Villa Torlonia, le associazioni Italia Nostra, Compagnia festinaperduta&Bobok teatro, la Torre e Impronte di teatro, per discutere della possibile valorizzazione di questo enorme patrimonio di San Mauro. “Innanzitutto è emersa la necessità di sfruttare appieno ciò che già c'è di fruibile, aprendo la Torre a cittadini e imprenditori con progetti di valorizzazione culturale ed economica, ma anche di costruire un progetto culturale a lungo termine che non veda l'utilizzo in modo sporadico ed occasionale dell'immobile ma si riesca a creare una ‘polis’ che metta assieme tutte le eccellenze sammauresi – afferma la candidata in una nota - Sarà necessario continuare nell'opera di recupero delle zone non ancora utilizzabili attraverso la ricerca di fondi nazionali ed europei. Ma fondamentale sarà costruire una governace del progetto di valorizzazione e dell'immobile, dove il comune sia protagonista ma non gestore diretto per essere dinamici e disponibili al più ampio utilizzo”. La Garbuglia “si è impegnata a far proprie gran parte delle idee e delle sollecitazioni con l'obbiettivo primario di aprire senza tanti vincoli la Torre ad un ampio pubblico”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna