Logo new 02

Neri-Tedaldi-GarbugliaClamoroso: Luciana Garbuglia vince le primarie per 30 voti. Un testa a testa all'ultimo respiro che ha visto l'ex sindaco totalizzare 715 voti, con la Neri che si è stabilizzata a 682. A dare il là alla vittoria della Garbuglia erano stati i risultati di San Mauro Mare che avevano fatto registrare una supremazia dell’ex sindaco di 39 voti (89 a 50). Poi il fiato sospeso nello spoglio nella Casa dei Sammauresi dove era parso chiaro che si sarebbe arrivati a un testa a testa. A San Mauro l’ha spuntata la Neri per 6 voti in più (632 contro 626), con la differenza tra le due località che ha sorriso a Luciana Garbuglia per 33 voti.
Quando il segretario Daniele Tedaldi ha comunicato l’esito del voto la Garbuglia si è lasciata andare a qualche lacrima dovuta alla tensione del momento, mentre Eva Neri per prima cosa è andata ad abbracciarla per farle i complimenti. “Questa sera ha vinto il Partito Democratico con una partecipazione al di sopra di ogni aspettativa – sono state le parole a caldo del neo candidato sindaco - Sono disponibile a collaborare con tutti, il mio è un progetto che include. Anche perché la vera partita si gioca il 25 maggio”. Sportivissima Eva Neri: “E’ stata la vittoria della democrazia e del Partito Democratico”.
Nella foto da sinistra: Eva Neri, Daniele Tedaldi, Luciana Garbuglia.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna