Logo new 02

Primarie Idee 22.01.2014Sono piaciute le Primarie delle idee ai sammauresi che nel dicembre scorso hanno preso parte alle votazioni che hanno incoronato Matteo Renzi alla segreteria del Pd nazionale. Su quasi 700 votanti, 508 hanno risposto al questionario fornito, impostato essenzialmente su tre domande: temi di interesse, cosa va e cosa non va a San Mauro. “Dati utili per conoscere il parere dei nostri elettori e aprire un confronto sui temi in vista della prossime elezioni comunali”, ha sottolineato il segretario Pd Daniele Tedaldi nell’incontro di mercoledì scorso nella Casa dei Sammauresi. Assemblea partecipata, vivace nel dibattito che ha registrato oltre una decina di interventi, con il segretario, alla sua prima uscita pubblica, che ha preso nota degli spunti emersi. “Dobbiamo ritornare all’ascolto della gente, questa è una priorità del Pd”.
Nel merito del sondaggio, i primi quattro temi di interesse sono quelli dell’agenda politica attuale: lavoro e impresa (18,3%), giovani (15,7%), ambiente (13,4%), sicurezza (11,8%). Alla domanda su cosa piaccia di San Mauro, è emerso un forte senso di identità di paese (29,7% paese e vivibilità; 16,3% piace tutto, tranquillità 9,4%) che probabilmente ha pesato anche in sede di bocciatura della fusione per il comune unico. Netto il giudizio su cosa non vada nel paese: strade, viabilità, trasporti con il 43,1%.
Il prossimo appuntamento è per mercoledì 29 gennaio alle 21 nel Centro Sociale I Sempra Zovan sul tema “Smart e green City”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna