Logo new 02

savignano piazzaSi parla tanto di trasparenza per i pubblici amministratori, non tutti però agiscono di conseguenza. Per essere più chiari: Gatteo e San Mauro sì, Savignano no. Impossibile sapere quanto percepiscono il sindaco o gli assessori nelle loro funzioni. Il buon senso stabilisce che i compensi siano on line, eppure solo i due comuni vicini lo fanno. Peccato. Anche perché, immaginiamo, cosa ci sarà mai da nascondere visto che si tratta di compensi stabiliti dalla legge? Accontentiamoci allora di ciò che abbiamo. Scopriamo così che la giunta di Gatteo malgrado abbia un assessore in meno nel 2012 è “costata” (cifre lorde) quasi quanto quella di San Mauro: 90.130 euro Gatteo, 95.376 euro San Mauro. Il motivo è presto detto: a San Mauro due assessori percepiscono la metà del compenso in quanto titolari di un altro lavoro (il vicesindaco Stefania Presti 9.200 euro e Angela Benedetti 7.500 euro). Riguardo ai sindaci, Gori percepisce 33.466 euro, Vincenzi 31.625 euro; per gli assessori a San Mauro l’importo è di 15.059 a testa (Buda, Guidi, Merciari), poco meno a Gatteo con 14.231 (Bolognesi, Bravaccini, Candoli). All’appello mancano quelli di Savignano malgrado nel sito del comune troviamo una voce “trasparenza”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna