Logo new 02

GrifoAncora un botta e risposta tra il Comune e l’Associazione Il Grifo. Di seguito la risposta del Comune e la contro-risposta del Grifo.
L’Amministrazione comunale: “In riferimento a notizie recenti apparse riguardo alla trasparenza riferita al nostro Comune, precisiamo che sarebbe stato sufficiente leggere la Gazzetta del Rubicone degli ultimi anni oppure guardare nel sito del Comune di San Mauro Pascoli. NellaGazzetta del Rubicone si trovano puntualmente i redditi di sindaco, assessori e consiglieri comunali. I compensi percepiti per la carica ricoperta da sindaco e assessori si trovano nel sito web del Comune. Infine per quanto riguarda il bilancio comunale, qualsiasi cittadino può consultarlo facendo richiesta agli uffici competenti. E tra breve sarà possibile consultarlo sulla rete”.

Il Grifo: Caro Sindaco, l'Associazione Grifo non è la prima volta che legge sia la Gazzetta del Rubicone, (anche per verificare se il direttore pubblica i vari documenti e non sempre accade), che il sito del Comune. Sappiamo anche che basta fare domanda per ottenere copia di un documento o che il cittadino, se lo vuole, può assistere a tutti i consigli comunali, compreso quello sul "bilancio". Tu Sindaco ti sei limitato un po' superficialmente a leggere qualche titolo che dava risalto alla richiesta di pubblicazione dei compensi degli amministratori che per noi, oltre ad essere noti, è questione del tutto secondaria; bastava leggerne per intero il riassunto dello stesso per scoprire che, in cima alle nostre richieste,non vi erano solo tali compensi.


Come associazione abbiamo chiesto ben altro: la pubblicazione via web di tutti i capitoli di entrata e di spesa del Comune che è cosa ben diversa rispetto a ciò che tu hai inteso con la tua risposta un po' piccata. Ti invitiamo a rileggere con un po' più di attenzione e maggiore tranquillità d'animo il contenuto del documento, anche perchè, al di là dei titoli, tutti i giornali ne hanno dato la giusta lettura. E' noto a chiunque che è molto più agevole e di più immediata consultazione un documento, (meglio se in formato PDF o altri formati accessibili) pubblicato, magari con qualche opportuna spiegazione, piuttosto che presentare domanda per ottenerlo, quasi rappresentasse una concessione attribuibile alla benevolenza dell'Amministrazione. Comunque prendiamo atto del comunicato stampa in cui si afferma che il bilancio sarà visibile, per chi lo vorrà analizzare, anche sul web e tutto questo è sicuramente positivo.
Restiamo in fiduciosa attesa.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna