Logo new 02

 SAN MAURO PASCOLI – (4 Gennaio 2006) - «E’ facile parlare di rinnovamento della politica e di avanzata dei giovani. Anche se troppo spesso quando poi si va a scavare nel quotidiano, ecco che il valore si scontra con una realtà spesso fatta solo di buoni propositi. Non è così però a San Mauro. Paese non solo tra i più precoci riguardo al gentil sesso, per nove anni ha avuto un sindaco donna (l’unica del cesenate), e oggi con una giunta per metà rosa (sempre recod nel cesenate). Perché a questi primati ora ne possiamo aggiungere un altro: quello di avere tanti giovani impegnati in politica, molti dei quali nelle leve del comando. Un fatto che sembra accomunare destra e sinistra, alle prese con un rinnovato vigore che nasce dal basso. L’ultima novità in ordine di arrivo è stata l’elezione di Luca Lucarelli a presidente del Circolo di Alleanza Nazionale di San Mauro, giovane trentenne, non nuovo alla politica, alla guida del partito già da diversi anni. Appena eletto ha subito preannunciato l’allestimento di “una bacheca in piazza Mazzini in modo da fare conoscere le battaglia del partito, così come faceva Pasquino nella Roma del 1500”. Questo a destra. Ma anche a sinistra non stanno a guardare. Segretario dei Democratici di sinistra è il giovane Albert Alessandri (nella foto), riconfermato qualche mese fa alla guida del partito, che si è subito circondato di due nuovi giovani nella segreteria: Tania Sarpieri e Tommaso Pollini. “Una scelta che si inserisce in un generale rinnovamento del nostro partito – spiega Alessandri – confermata dal fatto che la media dei candidati Ds alle ultime comunali è stata di 31 anni”. Ma anche la giunta targata Gori pullula di trentenni, alcuni alle prime armi, altri già in politica da alcuni anni. Su sei assessori la metà esatta ha un’età che si aggira sui trent’anni, alcuni dei quali in posti chiave nella vita del paese: Manuel Buda è assessore ai lavori pubblici (31 anni), Moris Guidi all’urbanistica (33 anni), Alessandra Falconi al Turismo (28 anni). “San Mauro è il comune più giovane della provincia di Forlì-Cesena ed è naturale vedere tante forze fresche nelle istituzioni, nel volontariato ed anche in politica – spiega il sindaco Gori - La giunta che mi trovo a guidare per metà è composta da giovani sui trent’anni. Vorrei anche ricordare due dati: la presenza tra le nostre fila del più giovane consigliere comunale, Cristina Nicoletti (22 anni), così come l’elezione a capogruppo di Albert Alessandri (29 anni)”.» (Tratto da Il Ponte di Rimini, “La politica? Qui è giovane”, del 25 dicembre 2005 a firma di Filippo Fabbri)

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna