Logo new 02

SAN MAURO PASCOLI – (11 Aprile 2006) – Se a livello nazionale il testa a testa tra centro-destra e centro-sinistra è stato al cardiopalma, lo stesso non può dirsi nel nostro paese che ha visto una netta vittoria della coalizione guidata da Romano Prodi. Nell’elezione per la Camera dei Deputati infatti ha raccolto il 56,5% dei voti, segnando un +13% rispetto alla coalizione di centro-destra. Minore, ma di poco, il gap al Senato che ha visto 55,2% contro 44,7%. Rimanendo ai voti del Senato notiamo che il partito leader del paese si conferma nei Democratici di Sinistra col 26,2% anche se lo scarto di vantaggio nei confronti di Forza Italia (23,5%) è di soli 3 punti in percentuale. Terza forza del paese è Alleanza Nazionale con l’11,5%, seguita dalla Margherita col 9% e Rifondazione Comunista con l’8,3%. Alla Camera l’Unione porta a casa il 40,8% (-0,2 rispetto a cinque anni fa), Forza Italia registra il 22.5% (-6,9%), Alleanza Nazionale 11,6% (+1,6%%), Rifondazione Comunista 6,4% (+0,9%). Alta l'affluenza alle urne: 88,7%.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna