Logo new 02

bethobahia fotoDieci anni, nei tempi d’oggi, sono tanti per una canzone. Tanto più per una filastrocca che si basa su un tormentone dialettale. Il cantautore di San Mauro Mare, Betobahia, quel l’ha raggiunto con la celebre “Ciapa la galeina”. L’evento sarà festeggiato domenica 15 giugno nel parco Campana alle 21,00 nell’ambito della rassegna del Paese dei Balocchi. Per rendersi conto del successo di questa canzonetta basterebbe andare su youtoube e leggere i numeri sulle visualizzazioni dei video, cifre da far accapponare, migliori di tante campagne marketing per pubblicizzare San Mauro Mare nel mondo. Per questo gli ultimi due sindaci gli hanno consegnato una targa: Gori lo fece alcuni anni fa, la Garbuglia lo farà domenica sera.
“La canzone per la sua spensieratezza e allegria è diventata uno dei simboli della vera romagnolità”, ha detto Alberto Pazzaglia (suo vero nome) al Corriere Romagna. Quotidiano, che così ha definito l’evento di domani sera: “Se Gatteo Mare celebra Secondo Casadei, San Mauro Mare fa la festa a Betobahia”. Paese che vai, musicista che trovi. (ff)

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna