Logo new 02

annalisa_raduano.jpgSAN MAURO PASCOLI - San Mauro Pascoli si scopre sempre di più terreno fertile per il gentil sesso. È del paese pascoliano la prima donna nella rinnovata giunta della Camera di Commercio di Forlì-Cesena. Si chiama Annalisa Raduano (nella foto), 36 anni, da anni lavora con i genitori nel Caseificio Pascoli (celebre per il suo squaquerone), con una passione da sempre per il giornalismo e la politica. La Raduano si aggiunge a una lunga lista di donne sammauresi che sono riuscite a farsi largo in un una Italia da sempre terra maschile nelle carriere. E’ di San Mauro il primo sindaco donna nel cesenate (Luciana Garbuglia, ora in Provincia in qualità di assessore), e rimanendo sempre in politica l’attuale giunta di San Mauro per metà è al femminile. È una donna (Serena Musolesi) a dirigere la scuola internazionale di calzature, il Cercal, così come la direttrice didattica (Liliana Marchi). Insomma, qui il gentil sesso sembra avere trovato la sua dimensione giusta. Cosa fare nella Camera di Commercio per favorire l’economia al femminile? “Un’azione importante sarà riproporre il comitato per l’imprenditoria femminile – spiega la Raduano - una iniziativa che tende a creare sinergie tra le diverse realtà esistenti, quali, ad esempio, farsi carico delle problematiche come quelle della conciliazione lavoro e famiglia. In provincia ci sono circa 40mila imprese, di queste il 20% sono femminili: direi un buon dato. Importante è scommettere sulla tutela dei nostri prodotti, per valorizzare una produzione molto qualificata nel nostro territorio”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna