Logo new 02

foto_bottega.jpgSAN MAURO PASCOLI - Ha compiuto cinquant'anni e non li sente. Almeno a guardare da come si muove in campo nelle due ore settimanali di calcetto che si concede al Centro Giovani. Che non perde per nulla al mondo. Anche perchè ormai la moglie l'ha abituata a queste due serate e quindi tanto vale approfittarne. Lui è Raffaele Bernabini, per tutti Raffa. Domenica sera ha festeggiato, in compagnia di parenti, amici, conoscenti e finanche il sindaco Miro Gori, il traguardo delle cinquanta primavere. Una festa ben riuscita con la sola pecca dell'essere stata ospitata a Savignano. Per il resto nulla da dire. A partire dal menù, ovviamente tutto a base di carne di prima qualità. D'altronde la sua attività è nota: insieme alla moglie Monica gestisce la macelleria della “Bottega delle carni”. Che oltre a carni, salumi, piatti pronti e prelibatezze varie, da tempo si è anche buttata a capofitto nel mondo sportivo. Da alcuni anni infatti sponsorizza una delle squadre decane del campionato di calcetto Uisp al Centro Giovani (vedi la fotografia). I risultati sportivi non sempre sono stati all'altezza della situazione e della qualità dello sponsor, a tavola però i componenti si sono sempre mossi bene. D'altronde è sempre stato difficile (se non impossibile) trionfare in un campionato monopolizzato dai poteri forti, dove lo scandalo moggiopoli non è mai venuto allo scoperto. Anche perchè qui è mancato un Guido Rossi che facesse piazza pulita. Tenuto conto di queste premesse la gloriosa Bottega delle Carni Footbal Club ha deciso di alzare bandiera bianca e cercare fortuna in altre avventure (vedi calcio a 7). Ma questa è un'altra storia. Fatto sta che i giocatori per ricordare i cinquant'anni del loro presidente gli hanno dedicato una targa di ringraziamento. Magari anche per farsi perdonare un rendimento in campo non sempre impeccabile. Visibilmente commosso il presidentissimo Raffa ha dichiarato: “Dopo anni di attesa per trofei che non sono arrivati finalmente in negozio potrò mettere in mostra una bella targa. Era ora!”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna