Logo new 02

biblioteca estern 1Forse non tutti sanno o ricordano che il mite Giovanni Pascoli in giovinezza fu arrestato per le sue idee politiche rivoluzionarie. Idee che, guarda caso, aveva appreso a Rimini, dove frequentò la seconda liceo e un bel po’ di anarchici irrequieti. Fu dunque la città di Rimini, con i suoi personaggi e le idee che allora circolavano, a “traviare” il giovane Poeta? Un aspetto su cui da tempo a San Mauro Pascoli si cerca di far luce, anche con la recente acquisizione ed esposizione a Casa Pascoli della lirica “In morte di Alessandro Morri”, considerata a tutti gli effetti atea, scritta da Zvanì proprio durante il periodo riminese, in occasione della scomparsa del caro zio. Un periodo su cui tornano anche Vera Bessone e Federicomaria Muccioli con la recente pubblicazione “I misteri di Rimini”, edita dal Ponte Vecchio, che proprio a Pascoli dedica un capitolo a parte. Pascoli rientra a pieno titolo, quindi, nei misteri di Rimini, accanto a quei personaggi e a quei luoghi che hanno contribuito a fare della città romagnola il simbolo del divertimento e del sogno, allo stesso tempo crocevia internazionale e crogiolo di culture. Rimini con la sua storia, i suoi ospiti e i suoi abitanti, narrata attraverso aneddoti e con diletto lungo i secoli, dalla fondazione ai giorni nostri, in una guida alternativa che con tono leggero sa trasmettere il fascino irresistibile della città dei “sipulein”.
L'appuntamento con Rimini, i suoi misteri e Zvanì è per giovedì 16 aprile alle ore 21,00 in biblioteca comunale Pascoli, nell'ambito della rassegna di incontri con l’autore “Tempo Libro 18”. Introdurrà la serata il sindaco Luciana Garbuglia; presenterà il volume Gianfranco Miro Gori accompagnato naturalmente dagli autori.

La rassegna “Tempo Libro 18”, è realizzata dall'assessorato alla cultura del Comune di San Mauro Pascoli nell’ambito del progetto Autorjtinera 2015.

Gli autori:
Vera Bessone (Rimini 1968) è responsabile delle pagine culturali del Corriere Romagna. Ha pubblicato “La divina notte. Viaggio quasi dantesco fra i gironi delle discoteche riminesi”, Rimini 1995.
Federicomaria Muccioli (Rimini 1965) insegna Storia greca all’Università di Bologna. Si interessa, tra l’altro, della storia della sua città natale. 
Info: Biblioteca comunale  “Pascoli”, 0541 933656 – 339 1831439

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna