Logo new 02

San Crispino calzolaiIndustriali sì, ma anche artigiani o per essere ancora più precisi ciabattini. San Mauro Pascoli non dimentica le sue origini di paese dei calzolai e durante la Fiera che festeggia il Santo patrono (San Crispino 25-27 ottobre) allestisce nella centrale piazza del paese una iniziativa alquanto originale: Mè banchèt (nel banchetto). Di scena due storici ciabattini tra i pionieri del distretto (Luigi Garofani e Mimmo Boetti) e un giovane che ha imparato l’arte della scarpa fatta completamente come si faceva un tempo, Marco Ricci, dipendente del calzaturificio Casadei. I tre daranno lezioni in diretta su come si fanne le scarpe “nel banchetto”, autentico modo per immergersi nella storia di questo territorio.
Sempre a proposito di storia nei giorni della fiera la stilista Cristina Savani allestisce nel Cantiere Artistico una mostra “Dal pop al Punk. La moda degli anni ‘70”, che espone immagini d’epoca, collezioni, modelli di quegli anni. Per gli anni vintage ci saranno i modelli di Casadei, Pollini e degli storici marchi non più presenti (Bivacchi e Succi). L’attualità sarà rappresentata dalle calzature di Baldinini, Casadei, Giuseppe Zanotti-Vicini e Gianvito Rossi.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna