Logo new 02

festa_bagoin_2008SAN MAURO PASCOLI - È giunta al quinto anno La Festa de Bagòin ma la tora (la festa del maiale alla Torre), in coincidenza con la festa di Sant’Antonio Abate. L'appuntamento è per sabato 16 e domenica 17 gennaio alla Torre a San Mauro Pascoli, con la lavorazione della carne di maiale, degustazioni, preparazione di insaccati, musica, mostre, riscoperta delle tradizioni di un tempo. Una due giorni promossa dall'associazione Torre in collaborazione con il Comune di San Mauro Pascoli. 

 

Ricco il programma anche di quest'anno. Si parte sabato 16 gennaio alle 15,00 con la lavorazione delle carni di maiale e la preparazione degli insaccati. Alle 17,00 “I poeti del dittongo”, letture di poesie dialettali in collaborazione con l'associazione Romagna col cuore”. Intervengono i poeti Gianni Fucci, Antonio Gasperini, Gianfranco Miro Gori, Fabio Molari, Anna Lisa Teodorani. Sempre alle 17,00 apertura degli stand gastronomici con prodotti a base di carne di maiale lavorata sul momento, alle 21,00 La Vègia ad Sant'Antòni, canti e balli popolari in compagnia del gruppo “Romagna Mia”.

Domenica 17 gennaio alle 9,00 santa messa nella chiesa di San Pietro e Paolo, seguita dalla benedizione degli animali. Alle 9,30 lavorazione ed esposizione delle carni, alle 12,00 apertura dello stand gastronomico. Alle 15,00 “A smitèm e bagòin”, dimostrazione selezionata delle carni, alle 15,30 canti e balli dell'osteria con il folclore dei “Pasquarul d'là piopa”. Alle 17,00 apertura dello stand gastronomico.

Durante la due giorni di festa nella sala delle Tinaie sarà allestita un'esposizione di fotografie con commenti sul maiale. Per informazioni sulla festa: 335-6059800.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna