Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

cda_cercal.jpgSAN MAURO PASCOLI - Sergio Rossi è il nuovo Presidente del Cercal, la scuola internazionale di calzature con sede nel distretto calzatura di San Mauro Pascoli. Il noto stilista fondatore del celebre marchio che porta il suo nome, ora di proprietà del gruppo Gucci, è stato nominato all’unanimità dall’Assemblea dei soci del Cercal che ha individuato nella professionalità e nell’esperienza dello stilista sammaurese le qualità per guidare la scuola. Il Cercal ha sede a San Mauro Pascoli, uno dei distretti più attivi a livello nazionale, specializzato nell’alta moda, capace di produrre 15 milioni di paia di scarpe all’anno, 10 delle quali per il mercato estero. Il distretto vede la presenza di circa 3000 addetti e 120 imprese, e ospita le principali griffe dell’alta moda calzaturiera (Baldinini, Casadei, Pollini, Sergio Rossi, Vicini). E in questo contesto opera il Cercal, da anni punto di riferimento delle aziende, con le quali organizza corsi di formazione, stage aziendali, progetti per lo sviluppo del settore e per la diffusione della cultura tecnica dell’impresa calzaturiera e del territorio.

Il Presidente Sergio Rossi sarà affiancato da Michele Giovagnoli alla Vicepresidenza, titolare del calzaturificio Giovagnoli. L’assemblea ha poi nominato altri dieci componenti: Romano Talacci (del calzaturificio Catia, in rappresentanza del Comune di San Mauro Pascoli), Giuseppe Sansoni (Camera di Commercio di Forlì-Cesena), Giancarlo Daltri (Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì-Cesena), Daniele Crociani (Banca Popolare dell’Emilia-Romagna), Elvio Silvagni (Gold Star), Loris Lugaresi (Confindustria Forlì-Cesena), Danila Padovani (CNA Forlì-Cesena e dell’Emilia-Romagna), Jenni Zanotti (calzaturificio Vicini), Massimo Pazzaglia (suolificio Giglioli), Roberta Alessandri (Smarth Leather).

In occasione dell’insediamento del Consiglio di Amministratore del Cercal, Sergio Rossi ha ribadito “l’importanza della formazione per il distretto calzaturiero di San Mauro e per il settore, e il ruolo del Cercal come punto di riferimento per la trasmissione delle conoscenze e delle esperienze maturate sul territorio. L’obiettivo del Cercal deve essere la formazione di tecnici specializzati nelle diverse mansioni richieste dal settore”.

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna