Logo new 02

Cna logoImprese stabili, incremento dei dipendenti inferiore rispetto al panorama del Rubicone. Questo il quadro imprenditoriale di San Mauro tracciato dall’Ufficio Studi Cna su dati della Camera di Commercio. Secondo i dati i dipendenti nel paese pascoliano sono cresciuti del 2%, quota inferiore sulla media del territorio che ha registrato una crescita tra il 5-7%. I dipendenti medi nel Rubicone sono passati dal 4,1% del 2016 al 4,3% del 2017. Sul fronte della imprese, invece, si assiste a un consolidamento: non crescono nel numero ma nella consistenza.

Guardando ai singoli settori, cresce l’occupazione anche nel manifatturiero: -2% di imprese ma +3% di dipendenti, con Cesenatico e San Mauro in testa.

L’exportMarco Gasperini, presidente di CNA Est Romagna – è un elemento di sviluppo, e i dati lo confermano. Non a caso a San Mauro abbiamo il nostro importante distretto del calzaturiero ma per sostenerne le imprese, è necessario agevolare la loro costante evoluzione, con scelte che ne aiutino gli investimenti. Bene il super ammortamento, per capirci, male la regione che non sta mettendo a disposizione risorse per l’acquisto di nuovi macchinari, come in passato”.

Bene anche i servizi (+0,9 imprese e +8,9% dipendenti), con Cesenatico e Gatteo locomotive di tutto il territorio. “Segno – continua Gasperini – che il turismo e le attività correlate hanno dato linfa, aiutate anche dalla meteorologia. Ora, è necessario perseguire politiche di investimento, per consolidare il trend positivo”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna