Logo new 02

CercalLabCosa ci fanno a Bologna un giovane informatico, una ricercatrice di tendenze, una podologa e un ingegnere? Raccontano cosa è stato per loro l’esperienza del Cercal Lab: come una passione e un’idea si sono trasformate in start-up imprenditoriali. Lo faranno a Bologna venerdì 9 giugno nella dodicesima edizione del Salone della ricerca industriale e dell’Innovazione “R2B - Research to Business 2017”.

Tre i progetti che saranno illustrati alle ore 12 nel workshop “Innovare la tradizione”. Tre iniziative che hanno preso corpo nell’ambito del Cercal Lab, incubatore di idee nato due anni fa nella scuola internazionale di calzature, che ha dato supporto tecnico, know how e capitale umano ai progetti, grazie al sostegno del Comune di San Mauro Pascoli, Sammauroindustria e Romagna Est (ora Romagna Banca). Le esperienze sono Square027 di Marco Zanuccoli, informatico che si è appassionato al fashion e ha dato vita alle sue “sustainable luxury shoes”, linea sensibile al nuovo trend del gusto vegan. E ancora, Solipsi di Cecilia Serafini, ricercatrice di tendenze che, con le sue “body bags”, ha trasformato la borsa in un accessorio eclettico, innovativo, portabile come un gioiello. Ultima start-up sotto i riflettori, Le scarpe di Marta di Marta Guerci e Tommaso Bellisario: lei podologa, lui ingegnere aeronautico, dopo un percorso di formazione e sperimentazione al Cercal sui processi calzaturieri, hanno aperto un loro laboratorio-negozio a Roma.

La giornata sarà aperta dal sindaco di San Mauro Luciana Garbuglia, Serena Musolesi direttore del Cercal illustrerà nei dettagli il Cercal Lab, le conclusioni sono affidate a Palma Costi, Assessore alle attività produttive della Regione Emilia-Romagna.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna