Logo new 02

UrbinatiDalla prima seminatrice che sfruttava il motore di un aspirapolvere, ai ritrovati tecnologici odierni che vengono esportati in tutto il mondo. Ne ha fatta di strada la Urbinati di San Mauro Pascoli che nei giorni scorsi ha inaugurato il nuovo sito produttivo di 2mila metri quadrati, su superficie di circa 12mila mq.

Urbinati costruttrice di macchine per l'automazione nel settore orto-floro-vivaistico, oggi conta 80 dipendenti, ed esporta in 80 Paesi nel mondo. Fondata nel 1980 da Nino Urbinati, oggi è passata di mani alla seconda generazione, la figlia Romina.

La loro è una tipica storia di successo aziendale. "A 18 anni – ha raccontato a Fresh Plaza Nino Urbinati – ho acquistato, facendo debiti, una cassetta di attrezzi da 100mila lire. Con quella ho iniziato a fare i primi lavori meccanici. Andavo a casa degli agricoltori a chiedere loro di cosa avevano bisogno. Ho cominciato così".

I settori di operatività della Urbinati nell'ambito dell'
ortoflorovivaismo sono: movimentazione, irrigazione, etichettatura, estrazione, cimatura, germinazione, conservazione. Per ciascuna di queste operazioni, Urbinati propone la giusta soluzione tecnica.


La foto è tratta dal sito www.freshplaza.it

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna