Logo new 02

CercalLabIl Comune di San Mauro non abbandona la scuola del Cercal. Lo ha annunciato il sindaco Garbuglia sulla sua pagina facebook, scrivendo della “decisone di continuare a sostenere la scuola, nonostante la legge di stabilità del 2015 costringa gli enti locali a rivedere le partecipazioni nelle società. Riteniamo infatti fondamentale il ruolo del Cercal come servizio di formazione nel settore calzaturiero di eccellenza, nonché strategico per l'economia non solo sammaurese ma di tutto il polo del Rubicone”.
Il Comune sammaurese in sostanza decide di fare una scelta in controtendenza rispetto a quelle del Comune di Savignano e in parte della Camera di Commercio di Forlì-Cesena. Ricordiamo che il comune di San Mauro è socio di maggioranza con una quota del 26,6% del capitale sociale (pari a 32mila euro) e nel settembre scorso ha versato per la cifra di 20mila euro per la costituzione del Fondo Consortile.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna