Logo new 02

Cercal Giglioli 2015Sogni nel cassetto? Lavorare in Italia, se a San Mauro ancora meglio. A dirlo sono un messicano e un giapponese, primo e secondo arrivato nel ‘Laboratorio creativo’ nel progetto Cercal-Giglioli. Una risposta spiazzante dai due giovani in tempi di fuga di talenti dal nostro Paese. E se aggiungiamo che la terza arrivata, ha come sogno nel cassetto l’apertura di un’azienda di scarpe a Lanciano, ecco che il gioco è fatto.
Insomma, una premiazione tutt’altro che di rito è andata in scena alla scuola del Cercal dove è stato premiato il messicano Francisco Javier Velazquez Hernandez a cui è andato il premio di 500 euro. Velazquez già lo scorso anno era salito agli onori delle cronache per avere vinto il concorso internazionale per giovani stilisti “Un talento per la scarpa” promosso da Sammauroindustria. Al secondo posto il giapponese Shoichi Nagaya (300 euro), al terzo Deborah Pasquini di Lanciano. A premiarli Cesare Casadei Presidente del Cercal, Massimo Pazzaglia e Stefano Castroni di Giglioli.

Il progetto in questione ha coinvolto 5 tra allievi ed ex allievi della scuola internazionale di calzature di San Mauro Pascoli, in uno stretto legame tra progettazione in aula e sistema produttivo aziendale. Il percorso dei giovani, infatti, si è snodato prima di tutto nell’elaborazione di modelli di suole di calzature, seguito dalla messa in produzione dei modelli stessi utilizzati dall’azienda. Il Cercal ha messo a disposizione quale coordinatrice la docente Carla Cesarini, la Giglioli dal canto suo ha seguito l’evoluzione del lavoro dei giovani e messo a disposizione 1000 euro, assegnando una graduatoria dei lavori presentati. I lavori dei ragazzi sono stato poi esposti a Milano a Lineapelle. (ff)

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna