Logo new 02

Pazzaglia - Casadei CercalNuovo consiglio di amministrazione, nuovi vertici della scuola internazionale di calzature. Nuovo Presidente del Cercal è Cesare Casadei, titolare dell’omonimo calzaturificio, vicepresidente è stato nominato Massimo Pazzaglia dell’azienda Giglioli. Questi gli altri membri del Consiglio di amministrazione della scuola: Walter Zammarchi (imprenditore), Luca Valli (Camera di Commercio Forlì-Cesena), Gilberto Gentili (Banca Popolare dell’Emilia Romagna), Guido Pedrelli (Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena), Loris Lugaresi (Unindustria), Danila Padovani (Cna), Mirna Zanotti (imprenditrice), Perla Alessandri (imprenditrice), Roberta Alessandri (imprenditrice), Romano Talacci (imprenditore), Serena Musolesi.
Cesare Casadei riceve il testimone da Sergio Rossi e Michele Giovagnoli, dal 2007 alla guida della scuola rispettivamente in qualità di presidente e vice presidente. Una nomina, quella di Casadei, che conferma il Cercal punto di riferimento del distretto di San Mauro Pascoli nel rapporto scuola-lavoro, grazie alle oltre 50 aziende consociate, dalle principali griffe del made in Italy a tutto il tessuto della filiera produttiva.

“Ho accettato l’incarico con molto orgoglio da buon sammaurese – afferma Casadei -Ritengo il Cercal una risorsa per il tessuto della comunità. Il nostro è un giovane e piccolo distretto con una visione mondiale: San Mauro partecipa al fashion system del mondo. Dobbiamo continuare su questa strada”.

I presidenti degli ultimi anni hanno visto alla guida della scuola, Giuseppe Zanotti (2100-2004), Gianvito Rossi (2004-2007), Sergio Rossi (2007-2013).

“D’accordo con gli altri soci, abbiamo scelto Cesare Casadei alla presidenza del Cercal per due ragioni, afferma il Sindaco Miro Gori, socio di maggioranza della scuola – Proseguire sulla scia dei grandi imprenditori alla guida di questo fondamentale ente di formazione, a cui credono in prima persona; testimoniare un passaggio di testimone generazionale, confermato dalla storia di Cesare che appartiene a quella che possiamo chiamare la seconda generazione di imprenditori della calzatura”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna